L’orsetto Ted ritorna: in programma Oscar e il sequel

Il simpatico e scorrettissimo orsetto Ted sta per tornare. L’annuncio ufficiale l’ha dato il protagonista del film Mark Wahlberg durante una recente intervista.
L’attore ha, infatti, rivelato di aver già firmato il contratto per il sequel del film di Seth MacFarlane: “adesso stanno scrivendo la sceneggiatura. Non ho mai fatto un sequel prima di questo, ma semplicemente ho tantissima fiducia in Seth“.
Ted non attenderà, però, le riprese del nuovo film per riapparire sugli schermi. L’orsetto, proprio insieme a Mark Wahlberg, farà la sua comparsa durante la notte degli Oscar, in programma il 24 febbraio e trasmessa dalle tv di tutto il mondo.
Il motivo della sua presenza alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti assegnati dai membri dell’Academy è semplice: il suo creatore Seth MacFarlane è il presentatore dell’evento.
Ted è stato uno dei film di maggior successo distribuiti nel 2012 in tutto il mondo.
Mark Wahlberg nel film interpreta John che, da bambino, aveva desiderato che il suo orsetto Ted prendesse vita. La mattina di Natale il suo sogno viene realizzato. Ventisette anni dopo John divide ancora la sua casa con Ted, e i due passano il loro tempo libero a bere, drogarsi e divertirsi. La situazione cambia quando Lori (ruolo affidato a Mila Kunis), la fidanzata di John, gli chiede di comportarsi da adulto e allontanarsi dal proprio amico di peluche.
Tra i tanti momenti divertenti, la sequenza più memorabile è forse la canzoncina che Ted e John cantano durante il temporale, dividendo il letto con Lori.