Probabili formazioni Genoa-Catania: niente Almiron, Olivera in panchina

Probabili formazioni Genoa-Catania – Il vento a Catania non ha fermato le operazioni di allenamento, che precedono la trasferta di Genova e i rossoblu si sono spostati in palestra. Quella di domenica sarà una partita importante, che da un lato rappresenta un appiglio per rimanere in campionato, dall’altro la conferma del buon andamento dei siciliani, che non possono permettersi di abbassare la guardia in un momento molto delicato del campionato, in cui incomincia già a delinearsi la lontana composizione della prossima stagione. Il Genoa, ricordiamo si trova al terzultimo posto con 17 punti, mentre il Catania è al decimo con 29 punti. Appuntamento in tv, alle 15 su Sky Calcio 3 e Premium Calcio 2.

Genoa – A Pegli tutto regolare, con le ultime voci della dirigenza che vogliono confermare Delneri. Dopo Enis Nadarevi? è arrivato anche il centrocampista Rubén Olivera, che però nella partita contro il Catania partirà come il suo compagno dalla panchina. Per il resto, Borriello risulta un po’ affaticato, ma dovrebbe ritornare subito nel gruppo e Bertolacci e Melazzi si sono allenati regolarmente. Perciò dovrebbe essere confermato il modulo 4-2-1, con Frey ultima difesa, preceduto da Granqvist e Manfredini al centro e Semprisi e Moretti sulle fasce. Nel reparto mediano troveremo Rossi e Antonelli ai margini, con Kucka e Matuzalem a reggere la spina dorsale della squadra. In attacco, nonostante i tentennamenti di Borriello l’ataccante dovrebbe scendere in campo accoppiato ad Immobile. A disposizione: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Jorquera, Tozser, Nadarevic, Olivera, Piscitella, Bertolacci, Said e Floro Flores. Allenatore: Delneri. Squalificati: Pisano e Seymour. Indisponibili: Ferronetti, Jankovic e Vargas.

Catania – Il Catania perde definitivamente Almiron, che non ce l’ha fatta a recuperare e per sostituirlo sono comunque già stati mobilitati Alvarez e Biagianti. L’assetto definitivo dovrebbe risultare comunque il 4-3-3, con Andujar tra i pali, Alvarez, Bellusci (o Rolin), Spolli e Marchese a completare il dispositivo difensivo. A centrocampo, Izco Salifu e Castro, che dovrebbe essere preferito a Biagianti, avranno invece il compito di spingere la squadra in avanti, verso il trio Gomez-Bergessio-Barrientos. A disposizione: Frison, Terracciano, Potenza, Rolin, Augustyn, Capuano, Paglialunga, Ricchiuti, Doukara, Biagianti e Keko. Allenatore: Maran. Squalificati: Lodi e Legrottaglie. Indisponibili: Sciacca e Almiron.