Probabili formazioni Juventus-Udinese: Vucinic dal 1′, Pirlo ko

Probabili formazioni Juventus-Udinese – Conte rilancia Vucinic ma perde Pirlo, Guidolin deve sciogliere il dubbio-Di Natale: queste le principali novità del secondo anticipo della 21^ giornata Serie A. Reduce dal mezzo passo falso di Parma, arrivato una settimana dopo il tonfo contro la Sampdoria, la Juventus non può permettersi distrazioni: pur in emergenza, i bianconeri devono ritrovare il successo per non alimentare le speranze di Lazio e Napoli, appena 3 punti più giù. Superare l’Udinese, però, non sarà una passeggiata: i friulani, imbattuti da 6 turni, negli ultimi tre mesi sono scivolati solo una volta, a Roma contro la banda-Petkovic. Fischio d’inizio questa sera alle ore 20.45, arbitro Luca Banti di Livorno. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky SuperCalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Juventus – Conte arriva alla gara di stasera in piena emergenza. Il reparto più colpito è il centrocampo, dove Vidal stringerà i denti ma Pirlo e Marchisio non ci saranno: Pogba partirà ancora dal 1′, Marrone e Giaccherini (in vantaggio) sono in ballottaggio per la terza maglia della mediana. Problemi anche in avanti: Quagliarella, titolare a Parma, è andato ko e dovrebbe essere sostituto da Vucinic, non al meglio ma comunque favorito su Matri. In difesa sarà confermato Caceres, preferito all’influenzato Peluso, mentre Padoin e De Ceglie si contendono la corsia di sinistra. Per rimpolpare la panchina, il tecnico bianconero ha convocato 5 ragazzi della Primavera. Questa la probabile formazione (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Giaccherini, Padoin; Vucinic, Giovinco. A disposizione: Storari, Rubinho, Rugani, Pol Garcia, Peluso, De Ceglie, Marrone, Isla, Schiavone, Kabashi, Matri, Beltrame. All. Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Pepe, Bendtner, Chiellini, Marchisio, Pirlo, Quagliarella, Asamoah (in Coppa d’Africa).

Udinese – Tutto ruota intorno a Di Natale. Il capitano è alle prese con un attacco febbrile, ma dovrebbe partire dal 1′: in caso di forfait, Guidolin (alla 500^ panchina in Serie A) potrebbe infoltire la mediana spostando Muriel al centro dell’attacco. Viceversa, Allan e Pereyra si contenderebbero una maglia in mezzo al campo accanto a Pinzi e Lazzari, con il brasiliano in leggero vantaggio. Sicura l’assenza di Brkic, fuori causa per la frattura dell’indice della mano destra (operato, rientrerà tra un mese): tra i pali della porta friulana ci sarà Padelli. Prima convocazione per Campos Toro, che andrà in panchina. Questa la probabile formazione (3-5-1-1): Padelli; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Pasquale; Muriel; Di Natale. A disposizione: Pawlowski, Scuffet, Coda, Angella, Gabriel Silva, Faraoni, Merkel, Pereyra, Campos Toro, Fabbrini, Maicosuel, Ranegie. All. Guidolin. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Mazzarani, Brkic, Badu (in Coppa d’Africa), Benatia (in Coppa d’Africa).