Classifica Serie A: Juventus a +5, Milan sesto, Genoa a picco

Classifica Serie A – La Juventus torna a +5 sulle inseguitrici, il Milan è momentaneamente sesto, il Genoa va a picco: i risultati della 21^ giornata modificano in maniera rilevante la classifica di Serie A. Superata la mini-crisi di inizio 2013, la banda di Conte riallunga in vetta: il poker rifilato ieri sera all’Udinese permette ai bianconeri di mettere cinque punti tra sé e la coppia formata da Lazio e Napoli, fermati rispettivamente sul campo del Palermo (ieri nel primo anticipo) e su quello della Fiorentina (oggi all’ora di pranzo). In attesa di vedere se l’Inter, impegnata questa sera all’Olimpico, coglierà al volo l’occasione di portarsi a -2 dalla zona Champions, a sorridere è soprattutto il Milan.

Stasera c’è Roma-InterGrazie al sofferto successo sul Bologna, infatti, i rossoneri salgono al 6° posto (ma la Roma potrebbe superarli) ad appena due lunghezze dal primo posto utile per entrare in Europa. Chi ha pochi motivi per gioire è invece Del Neri, sempre più invischiato nella zona per non retrocedere: al Ferraris, il Genoa crolla sotto i colpi del Catania (momentaneamente 7°) e rimane inchiodato al terzultimo posto. Non sta molto meglio il Pescara, sconfitto davanti ai propri tifosi dal sorprendente (e 11°) Torino e agganciato dal Cagliari (buon pari a Bergamo) a quota 20: superando la Sampdoria, il Siena ritrova il successo dopo due mesi e rivede la zona salvezza, da questa sera distante sei punti. Ecco la classifica dopo 21 giornate: Juventus 48; Lazio 43, Napoli 43; Inter* 38; Fiorentina 36; Milan 34; Catania 32, Roma* 32; Parma 31; Udinese 30; Torino 26; Chievo 25; Atalanta 23; Sampdoria 21, Bologna 21; Cagliari 20, Pescara 20; Genoa 17; Palermo 16; Siena 14 (* una partita in meno).