Un Posto al Sole 21 gennaio: Michele va al funerale di Salvatore

Anticipazioni prossima puntata di Un Posto al Sole. Cosa succederà nella prossima puntata dell’amatissima soap Un posto al sole, in onda domani, lunedì 21 gennaio su Rai 3? Come reagirà Michele (Alberto Rossi) dopo aver trovato morto il suo informatore? Cosa farà Di Maio? Come si dovrà muovere Nicotera? La storia sta prendendo una gran brutta piega ed i protagonisti, o almeno il giornalista, sta capendo molto bene in che razza di guaio si è andato ad invischiare per amore della verità e della giustizia.

Michele, Di Maio e Nicotera. Michele si è ritrovato completamente solo. Dopo aver attaccato Di Maio durante la messa in onda di una puntata del suo programma alla radio ha iniziato a capire come sarebbero andate le cose. Tutti gli hanno voltato le spalle. I radioascoltatori lo hanno massacrato, i colleghi giornalisti si sono scagliati tutti contro lui usando l’inchiostro per scrivere solo quanto fosse bravo Di Maio e quale grande abbaglio avesse preso il collega dichiarandone un legame con la Camorra e soprattutto, si è ritrovato a dover giustificare le sue stesse azioni con la sua famiglia. Nonostante, però, Michele si sia continuato a fidare del suo intuito il ritrovamento del cadavere di Salvatore, il suo informatore con cui si era dato appuntamento durante un brevissimo incontro a Caffè Vulcano, ha fatto crollare tutte le sue convinzioni facendolo sprofondare in una crisi profonda. Parecchio turbato dalla morte di Salvatore, preoccupato per la sua incolumità e per quella dei suoi cari, Michele, però, deciderà comunque di andare al funerale dell’uomo. Cosa potrà mai succedere ancora?

Manuele e Tommaso vs Giulia e Ferri. Dopo l’incontro a Caffè Vulcano con la signora Poggi Manuela pare essere intenzionata a rigare dritto. Se dopo l’udienza, infatti, giunta al bar con la sorella Serena (Miriam Candurro) la piccola delle sorelle Cirillo osteggiava sicurezza, spavalderia e menefreghismo, dichiarando di potersi rigirare la mamma di Niko come un guanto, colta con le mani nel sacco, nel bel mezzo, cioè, delle sue affermazioni, la ragazza ha fatto parecchi passi indietro. Eh sì, la signora Poggi si è dimostrata un vero osso duro e con poche parole ha fatto capire all’ex ragazza del figlio che la sua riabilitazione al Centro di Ascolto non sarà certo una passeggiata. Manuela dovrà scontare tutti i suoi errori lavorando sodo ed impegnandosi come non mai e con uno spirito remissivo dovrà prepararsi al suo primo giorno di duro lavoro.  Se la Poggi riuscirà a far rigar dritto Manuela solo il tempo potrà dircelo, ma, ciò che conta è che nel mentre, Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) cercherà di modificare il modo di fare di Tommaso (Michele Cesari) e chissà che, presi singolarmente da due ossi veramente duri, Manuela e Tommaso non capiscano realmente tutti i loro sbagli cambiando i loro comportamenti. Tommaso, infatti, si ritroverà di fronte alla conseguenze del proprio atteggiamento lassista proprio in un acceso scontro con Ferri che non pare aver nessuna intenzione di lasciargliela passare liscia. Chi avrà la meglio?