Calciomercato Inter riparte l’assalto a Paulinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Calciomercato Inter – Riparte la caccia dell’Inter a José Paulo Bezerra Maciel Júnior, più semplicemente Paulinho. Sulle sue indubbie qualità ci si è già abbondantemente espressi, adesso dopo la vendita di Sneijder ci si concentrerà fino al termine della finestra invernale di mercato al centrocampista. Come riporta in taglio alto l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ è pronta l’offerta da proporre al Corinthians per strappargli il consenso al trasferimento. Si scrive di una cifra vicina ai 15 milioni di euro al club, mentre al ragazzo verrà proposto un contratto quinquennale sulla base di 2,5 milioni netti all’anno più bonus che farebbero lievitare la cifra facilmente a 3.

DenaroOltre a quanto incassato dalla cessione di Sneijder al Galatasaray, è infatti probabile che all’olandese vada ad aggiungersi anche qualcun’altro nella casella cessioni, il tutto per reperire la somma necessaria per arrivare al nazionale brasiliano. Voglia di mettere denaro proprio Moratti non ce l’ha, vuole tentare di capitalizzare le risorse in seno al club, strategia tuttosommato giusta per un signore che ha investito una barca di miliardi (di lire) ai quali sono seguiti i milioni di euro. In Sud America sanno dell’interesse dell’Inter da molti mesi, così come anche il giocatore, il quale sarebbe felicissimo di iniziare questa avventura italiana. Certo economicamente e a livello di appeal il Corinthians attualmente non ha nulla da invidiare a molti big club europei, ma il fascino dell’Europa fa ancora effetto sui giocatori verdeoro.

Svolta – E’ molto probabile che la svolta, qualora si sarà, avverrà negli ultimi giorni di mercato, quando Branca avrà piazzato l’altro giocatore che serve per avere la pecunia, quella senza la quale poco o nulla si può fare sul mercato. Oltre al valore tecnico del calciatore, questo acquisto potrebbe rinsaldare il rapporto tra il mister romano e la proprietà: ‘Strama’ in estate si è accontentato, da buon novellino è venuto incontro al patron, ma non ha fatto a meno di dire che non ha a disposizione gli uomini giusti per fare il tipo di calcio che vorrebbe, un 4-2-3-1 di spallettiana memoria. L’arrivo di Paulinho potrebbe coincidere con un cambio di modulo, perchè dallo ‘Stramaboy’ ci si aspettava molto a livello di qualità di gioco, quella che latita osservando Zanetti e compagni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!