Centovetrine anticipazioni 22 gennaio- Diana sequestrata

Centovetrine anticipazioni, 22 gennaio- Nella puntata di martedì 22 gennaio tutta Centovetrine è in allarme per Diana, misteriosamente scomparsa da Torino. La giovane erede della famiglia Ferri, dopo aver ricevuto l’incarico di guidare la holding in assenza del padre, è infatti scomparsa nel nulla, senza alcuna apparente motivazione. Soltanto Ettore riesce a capire dove si possa trovare la figlia: a rivelarglielo è la drammatica telefonata di Maddalena Sterling, che tiene sotto sequestro Diana per eventuali ritorsioni contro l’uomo. Quale ricatto avrà in mente la spietata Maddalena? Intanto, Ettore si attiva per raggiungere il luogo del sequestro e salvare la figlia, portando con sé una pistola…

Serena cede al ricatto di Mauro Zanasi e si introduce in commissariato: l’avvocato le ha infatti raccomandato di distruggere alcuni importanti documenti che lo incastrano. Serena non riesce a portare a termine l’incarico: eliminare quei documenti significherebbe infatti mettere nei guai Cecilia, alla quale è stata affidata l’indagine su Zanasi, ed è così che la Castelli confida tutto quanto alla sorella. Intanto Margot e Sebastian vivono attimi di felicità durante il loro viaggio di lavoro: finalmente, dopo la festa per la vittoria dell’Anzhan, tra i due scatta infatti il primo bacio. Allo stesso tempo Carmen e Francesco, nonostante le difficoltà date dall’arrivo dell’ex moglie a Torino, cercano di vivere incondizionatamente la loro storia d’amore…