Chi l’ha visto? anticipazioni: Roberta Ragusa e l’amante di Antonio Logli

Domani, mercoledì 23 gennaio, Rai 3. Dopo una puntata, quella di mercoledì scorso, caratterizzata dalla scomparsa e dal ritrovamento, alla stazione di Genova, di due  giovanissime ragazze, ma soprattutto dopo gli aggiornamenti sulla scomparsa di Roberta Ragusa, le cui indagini paiono essersi spostate sull’omicidio premeditato, domani sera, mercoledì 23 gennaio, su Rai 3, alle 21:05, andrà in onda una nuova puntata di Chi l’ha visto? Quali casi verranno seguiti dal team del programma? Federica Sciarelli tornerà ad occuparsi proprio di Roberta Ragusa e della misteriosa telefonata di Antonio Logli all’amante, si occuperà anche della scomparsa di un giovane che vive a Milano e di Serena Mollicone.

Roberta Ragusa, Antonio Logli e l’amante. Attorno al caso della scomparsa di Roberta Ragusa, infatti, vi sono parecchie ombre. Uno dei misteri riguarda soprattutto una brevissima telefonatafra il marito della donna scomparsa e l’amante. Il cellulare di Logli, infatti,  svela che la sera della scomparsa di Roberta lui fece una telefonata, anche se di pochissimi secondi, alla sua amante, cosa avrà mai voluto dirle? Era un segnale? Un codicefra due complici pronti a far sparire un corpo? Perché una telefonata così breve visto che le chiamate precedenti erano state comunque molto più lunghe? Che Roberta abbia colto sul fatto il marito e questi abbia dovuto chiudere immediatamente la comunicazione cercando di inventarsi una scusa? L’interrogativo che emerge da questo dato è diventato un vero e proprio rompicapo per la stessa Procura che dovrà vedere, nei prossimi mesi, quale decisione prendere in merito alla posizione di Antonio Logli scegliendofra la possibilità dell’archiviazione oppure quella di chiedere il rinvio a giudizio con le accuse di omicidio premeditato e occultamento di cadavere.

Altri casi. Come sempre, però, Chi l’ha visto non si concentrerà solo su di un unico caso. La giornalista e conduttrice parlerà anche delle misteriosa scomparsa di una giovane che vive a Milano. Nonostante gli amici del ragazzo siano pronti a giurare di averne perse le tracce perché questi voleva andare in giro per locali troppe cose non fanno quadrare i conti. I due cellulari dello scomparso, infatti, sono rimasti attaccati al caricabatterie nella sua stanza e pare strano a tutti che, se proprio voleva andare a divertirsi nei locali, il ragazzo non ne abbia preso con se nemmeno uno. Cosa potrà essere successo? All’interno della puntata si parlerà, infine, del caso di Serena Mollicone, uccisa dodici anni fa e ritrovata in un bosco a due giorni dalla scomparsa. La Sciarelli si focalizzerà sulla lista di più di cento persone che dovranno sottoporsi all’esame del DNA perché sul nastro adesivo che legava le gamba della ragazza pare essere stata trovata un’impronta.