Dieta dello yogurt, meno 3 kg in 5 giorni

Primo requisito per seguire la Dieta dello yogurt? Amare lo yogurt… E bene sì, il cremoso alimento sarà l’assoluto protagonista di questo regime alimentare, indicato per chi desidera perdere peso in poco tempo e per chi intende depurare il proprio organismo. Lo yogurt non soltanto contiene pochissime calorie, ma è anche perfetto per combattere la stitichezza, ripristinare la flora batterica ed eliminare il gonfiore addominale. Oltre a ciò, gli aminoacidi contenuti nello yogurt aiutano a bruciare i grassi, per non parlare del fatto che lo yogurt è tra i cibi anti fame, i quali permettono di ridurre l’appetito e la fame nervosa.

La Dieta dello yogurt promette un dimagrimento pari a 3 kg in 5 giorni; essa non va seguita per più di una settimana e si consiglia di alternarla ad una normale dieta alimentare per un paio di mesi. Il principio di questa dieta è consumare più volte al giorno un vasetto di yogurt naturale o alla frutta, così da smorzare la fame e facilitare la digestione. Tra i cibi consigliati, pasta, riso, verdure, cereali, semi di lino e pesce, mentre sono da evitare carni, insaccati e dolci. Insieme allo yogurt, frutta e tè verde sono gli alimenti che possono più essere consumati.

Un esempio di dieta tipo è la seguente: a colazione una tazza di caffè o tè con saccarina, un cucchiaio di crusca di frumento e uno yogurt naturale scremato; uno yogurt alla frutta come spuntino di metà mattinata; a pranzo un piatto di riso con due pomodori ripieni, oppure un filetto di salmone alla piastra o al forno accompagnato da verdure, e per dessert due yogurt naturali scremati con tagliata di frutta; a merenda uno yogurt scremato o in alternativa un frutto a scelta; a cena macedonia di frutta mista e uno yogurt.
photo credit: Ciro Boro – photo via photopin cc