Home Anticipazioni

Wikipedia in italiano festeggia un milione di voci

CONDIVIDI

Questa mattina Wikipedia in italiano ha raggiunto la soglia del milione di voci. Una cavalcata inarrestabile incominciata nel 2001, che ci ha regalato l’enciclopedia più grande della storia. Un’opera costruita da migliaia di utenti, che oggi festeggiano il successo della loro creatura.

Solo grandi numeri – In pochi anni Wikipedia è stata capace di convincere anche i più scettici e ora è lo strumento più utilizzato quando si desidera conoscere qualcosa. Appare sempre tra i primi risultati sui motori di ricerca e i numeri circa il suo utilizzo parlano chiaro, facendo attestare il sito al settimo posto in Italia per visualizzazioni. Questa mattina, alle 4,50 l’ennesimo traguardo, raggiunto con l’inserimento della voce “Scoutismo e giudaismo in Portogallo”. Un milione di voci, 841.277 utenti, di cui 8.546 che hanno effettuato modifiche negli ultimi 30 giorni, 350 nuove voci ogni giorno, 800 mila visitatori ogni ora e mezzo miliardo di pagine consultate ogni mese solo in Italia, questi sono i numeri di Wikipedia. Così ora anche la versione italiana può entrare nel pantheon delle più grandi, che hanno già maturato la cifra record di un milione di articoli, cioè le versioni in inglese, tedesco, francese e olandese.

L’amore per la conoscenza libera – Dalle circa mille voci presenti in italiano dall’agosto 2001 al 2003 è stata fatta tanta strada. Ma la crescita vertiginosa dell'”enciclopedia libera” è stata possibile solo grazie al supporto dei suoi ammiratori. Al servizio di Wikipedia ci sono solo circa 150 persone stipendiate, ma è necessario mantenere funzionanti oltre 800 server. Ecco perché spesso sono stati lanciati accorati appelli per raccogliere fondi e i 35 milioni di dollari complessivi ricevuti solo nel 2012, testimoniano l’importanza che Wikipedia ha assunto agli occhi della gente. Il gigante scritto in 285 lingue, con più di 24 milioni di articoli rappresenta quindi il futuro recipiente delle nostre conoscenze e con oggi ha fatto già un po’ di storia.