Probabili formazioni Inter-Torino: Milito e Cassano in dubbio

Probabili formazioni Inter-Torino – Milito e Cassano in dubbio, Bianchi di nuovo a disposizione: queste le principali novità sul posticipo della 22^ giornata di Serie A. Tra una sfida (in campionato, finita 1-1) e l’altra (in Coppa Italia, in programma questa sera) contro la Roma, l’Inter si avvicina al match di domenica con in testa un solo obiettivo: ritrovare il successo (centrato una sola volta nelle ultime 5 di campionato) ed avvicinare la zona Champions, che oggi dista 4 punti. Avere la meglio sul Torino, però, non sarà una passeggiata: dalla sconfitta di un mese e mezzo fa contro il Milan, i ragazzi di Ventura hanno messo insieme cinque risultati utili consecutivi, l’ultimo tre giorni fa sul campo del Pescara. Fischio d’inizio domenica alle ore 20.45, stadio Meazza di Milano. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Inter – Stramaccioni rischia di affrontare il Torino ancora in piena emergenza, specie in avanti. Milito e Cassano, infatti, sono in forte dubbio: il tecnico nerazzurro proverà a recuperare almeno Fantantonio per piazzarlo accanto a Palacio. In difesa dovrebbe mancare ancora Samuel: a meno di recuperi lampo, toccherà a Chivu affiancare Ranocchia e Juan Jesus. A centrocampo, Cambiasso si candida ad una maglia da titolare: con l’argentino in mezzo al campo, Zanetti si sposterebbe sull’out di destra, con Nagatomo dalla parte opposta al posto di Pereira. Questa la probabile formazione (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Guarin; Livaja, Palacio. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Mbaye, Mariga, Jonathan, Benassi, Pereira, Obi, Mudingayi, Alvarez, Rocchi. All. Stramaccioni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Stankovic, Castellazzi, Samuel, Milito, Cassano, Coutinho.

Torino – Scontato il turno di squalifica, Bianchi è pronto a riprendere il proprio posto al centro dell’attacco: il ballottaggio è con Meggiorini, mentre Barreto è quasi certo della conferma. Ieri Cerci si è allenato a parte per una botta al piede rimediata a Pescara, ma la sua presenza dal 1′ non è in dubbio. In mezzo al campo, Gazzi è sicuro di un posto da titolare: l’altro se la contendono Brighi, Vives e Basha. In difesa, sulle corsie esterne, tre uomini sono in ballottaggio per due maglie: a sinistra dovrebbe essere confermato Masiello, dalla parte opposta Darmian potrebbe soffiare il posto a D’Ambrosio. Questa la probabile formazione (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, Masiello; Vives, Gazzi; Cerci, Bianchi, Barreto, Santana. A disposizione: L. Gomis, D’Ambrosio, Caceres, Basha, Suciu, Brighi, Bakic, Birsa, Sansone, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Ogbonna, Diop.

photo credit: Avi Tattenbaum via– photopin cc