Canale 5: nel Giorno della Memoria, il film tv “Fuga per la Libertà”

Canale 5- In occasione del Giorno della Memoria, che si celebra ogni anno il 27 gennaio, Canale 5 martedì  29 in prima serata, riproporrà il film tv “Fuga per la libertà – l’aviatore”, interpretato da Sergio Castellito  e Anna Valle (tra gli altri: Marco Giallini, Matt Pratesi, Carlotta Natoli).  Il regista Carlo Carlei invia un messaggio alle generazioni di oggi e di domani  con l’invito a non dimenticare.

Una storia vera –  Il film racconta la storia vera di Massimo Teglio (Sergio Castellitto), pilota provetto ben inserito nella buona società genovese e amico di personaggi importanti quali Italo Balbo. Teglio, sfuggito più volte alla cattura nazista, tanto da guadagnarsi l’appellativo di “Primula Rossa”, in seguito all’inasprirsi delle rappresaglie tedesche nell’autunno del 1943 a Genova, si assume il compito di ripristinare clandestinamente, grazie all’aiuto della Curia genovese, l’attività della Delasem (Delegazione Assistenza Emigranti Ebrei) che diventa il fulcro dell’opera di assistenza e salvataggio di molti ebrei italiani.

Il messaggio di Carlei – Il regista e sceneggiatore Carlo Carlei ha affermato che: “Sullo sfondo di “Fuga per la libertà – L’aviatore” c’è un’Italia allo sbando, stretta al Nord nella morsa dell’occupazione tedesca e alla mercè del servilismo fascista.  In primo piano, ci sono gli Italiani che non vogliono abbassare la testa, gente semplice e per bene, eroi cattolici ed ebrei come Massimo Teglio, Lelio Vittorio Valobra, Don Francesco Repetto, il Rabbino Riccardo Pacifici. Uomini capaci di lottare che hanno sposato la causa della solidarietà, pagando anche con la propria vita il loro coraggio, a causa di una guerra folle e assurda.” Questo film è dedicato a questi grandi Italiani  e alle generazioni di oggi e di domani l’invito a non dimenticare