Probabili formazioni Udinese-Siena: anche Pawlowski out, Guidolin si appiglia a Padelli

Probabili formazioni Udinese-Siena – Lo scivolone dell’Udinese contro la Juventus (ha vinto per 4-0) è arrivato dopo le importanti vittorie con Fiorentina e Inter. Incontri che hanno evidenziato la capacità della squadra di superare anche gli ostacoli più grandi, ma adesso la prova del nove è affidata al Siena, ultima in classifica. Per vedere la partita, sintonizzate la televisione domenica, alle ore 15, su Sky Calcio 6.

Udinese – Le speranze dell’Udinese sono affidate a Padelli, l’ultimo portiere superstite, dopo gli infortuni di Brkic e Pawlowski. In campo non vedremo nemmeno Ranègie, che non era nel gruppo di allenamento, oltre a Benatie e Badu, occupati in Coppa d’Africa. Il modulo a pistone di Guidolin potrebbe essere il 3-5-2, con Padelli che non potrà farsi male in porta, preceduto da Heurtaux, Danilo e Domizzi a spingere la struttura dalle retrovie. In attacco troveremo quindi Muriel e Di Natale, serviti dal blocco centrale, con Pinzi, Allan e Lazzari in mezzo e Basta e Pasquale sulle fasce destra e sinistra. A disposizione: Scuffet, Coda, Angella, Faraoni, Gabriel Silva, Campos Toro, Willians, Merkel, Pereyra, Ranegie e Maicosuel. Allenatore: Guidolin. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Fabbrini, Brkic, Pawlowski, Benatia e Badu.

Siena – La difficoltà della squadra è difficile da nascondere, anzi impossibile. Nonostante la vittoria contro la Sampdoria, Iachini dovrà ancora condurre i suoi verso il bottino pieno, per cercare di accumulare lentamente un gruzzolo di punti sufficiente per riagganciare almeno il Palermo, che ha due punti di vantaggio. La formazione di domenica dovrebbe prevedere la disposizione secondo il modello ad albero 3-5-1-1. Se la base, in attacco, è formata da Rosina e Paolucci, il centro della formazione sarà retto da Bolzoni, Della Rocca e Vergassola, equipaggiati sui lati da Angelo e Rubin. L’albero poi cresce in difesa con Neto, Paci e Felipe, per terminare in porta con Pegolo. A disposizione: Farelli, Marini, Contini, Dellafiore, Del Grosso, Coppola, Valiani, Sestu, Mannini, Reginaldo, Bogdani e Verre. Allenatore: Iachini. Indisponibili: Pozzi.