Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La Corea del Nord minaccia la guerra con il Sud e gli Usa

CONDIVIDI

Lo stato comunista della Corea del Nord ha annunciato che muoverà guerra al Sud, se verranno implementate le sanzioni a suo carico. La scelta di nuove restrizioni potrebbe essere concreta, in quanto l’Onu non ha approvato il lancio del missile balistico effettuato da Pyongyand lo scorso dicembre.

La miccia – Dalla penisola più divisa del mondo arrivano ancora segnali molto preoccupanti e una guerra potrebbe essere vicina. Martedì gli Stati uniti avevano proposto nuove sanzioni per la Corea del Nord al Consiglio di Sicurezza dell’Onu, ma la Cina si era opposta. Due giorni più tardi l’azienda di Hong Kong International Trading Ltd è stata inserita nella lista nera dell’organizzazione, perché accusata di aver fornito Pyongyang di armi di distruzione di massa. Mosse punitive, che hanno irritato Kim Jong-un, il leader che è succeduto alla guida del paese dopo la morte del padre Kim Jong-il alla fine del 2011.

Si alzano i toni – Giovedì sono poi arrivate dichiarazioni agghiaccianti dalla Corea del Nord, che sarebbe pronta ad attaccare il Sud e il “nemico giurato”, gli Stati Uniti, con ordigni nucleari nel caso venissero imposte nuove sanzioni. Una situazione che preoccupa non poco il governo americano e il Segratario alla Difesa Leon Panetta in un discorso al Pentagono ha detto: “Siamo molto preoccupati dal comportamento provocatorio che continua dalla Corea del Nord. […] Siamo pienamente preparati … per far fronte a qualsiasi tipo di provocazione. Ma spero alla fine che si determini che è meglio fare la scelta di far parte della famiglia internazionale”. Ma la minaccia rimane concreta. Il test che era stato condotto lo scorso dicembre aveva dimostrato che il governo di Pyongyang è in grado di spedire testate nucleari fino alla costa occidentale degli Stati Uniti, potendo viaggiare per oltre 10.000 km. La città di San Francisco potrebbe essere quindi un obiettivo sensibile e ovviamente anche tutto il territorio della vicina Corea del Sud è sotto la pesante minaccia. Così, anche se gli Stati Uniti sarebbero certamente in grado di neutralizzare i missili coreani, rimane comunque la preoccupazione per l’instabilità della regione. Anche il Giappone potrebbe infatti essere colpito in un’eventuale attacco preventivo, come tutti i paesi vicini con cui il regime di Pyongyang potrebbe vendicarsi.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram