Probabili formazioni Pro Vercelli-Reggina: Masi out, Di Michele c’è

Probabili formazioni Pro Vercelli-Reggina – Masi non ci sarà, Di Michele sì: queste le principali novità sul match in programma domani allo stadio Piola. Con il ritorno di Braghin, che lo scorso 3 gennaio ha ripreso il proprio posto in panchina a discapito di Camolese, la Pro Vercelli riparte alla ricerca di una complicatissima salvezza: dopo 3 ko di fila, domani serve un risultato positivo per avvicinare la zona play-out, distante sei lunghezze. Sta meglio la Reggina, sei punti nelle ultime tre partite e +1 sulla quintultima: i ragazzi di Dionigi volano a Vercelli per riscattare la sconfitta con l’Empoli nell’ultima del 2012. Fischio d’inizio domani alle ore 15.00, arbitro Aleandro Di Paolo di Avezzano. Diretta tv su Sky Calcio 8.

Pro Vercelli – Braghin sembra intenzionato a mandare in campo tutti i nuovi arrivati: rispetto all’undici di Terni, la formazione potrebbe cambiare per ben 7/11. Al centro della difesa non ci sarà Masi, ormai ad un passo dalla Ternana: Modolo (favorito su Cosenza) giocherà accanto a Borghese, con Abbate e Scaglia sulle corsie. Sulla linea mediana sarà confermato il solo Espinal, che sarà affiancato da Filkor in mezzo al campo: sulle fasce, spazio e Erpen e Cristiano. Là davanti, Tiribocchi è in dubbio per una botta ma dovrebbe farcela: a fargli compagnia sarà Iemmello. Questa la probabile formazione (4-4-2): Valentini; Abbate, Modolo, Borghese, Scaglia; Erpen, Filkor, Espinal, Cristiano; Iemmello, Tiribocchi. All. Braghin.

Reggina – Anche Dionigi dovrebbe mandare in campo i tre volti nuovi arrivati dal mercato di gennaio, stravolgendo l’undici sconfitto dall’Empoli un mese fa. Confermata in blocco la difesa (senza Ely, infortunato, giocherà ancora Freddi), sulla linea di centrocampo il tecnico amaranto lancerà Antonazzo (a destra) e Colucci (in mezzo al campo): Barillà ed Armellino (in vantaggio su Hetemaj) completeranno la mediana, Rizzato si muoverà a sinistra. Là davanti ci sarà il secondo esordio di Di Michele: senza Ceravolo, volato a Terni, a fargli compagnia sarà Campagnacci. Questa la probabile formazione (3-5-2): Baiocco; Adejo, Freddi, Lucioni; Antonazzo, Armellino, Colucci, Barillà, Rizzato; Di Michele, Campagnacci. All. Dionigi.