Quarto Grado anticipazioni 25 gennaio- Il caso di Ylenia Carrisi

Quarto Grado anticipazioni– Al centro del nuovo appuntamento di Quarto Grado, in onda venerdì 25 gennaio, in prima serata su Rete 4, il caso della scomparsa di Ylenia Carrisi. La giovane figlia di Al bano Carrisi e Romina Power è scomparsa il 6 gennaio del 1994, a 23 anni, a New Orleans, in circostanze del tutto misteriose. Da allora nessuna notizia della ragazza: in molti sospettano che la ragazza sia morta, data la testimonianza oculare chi la vide gettarsi nel fiume Mississippi, mentre altri sperano che Ylenia sia ancora viva, nascosta chissà dove. Tra questi ultimi, Romina Power continua a credere che la figlia sia viva e che per questo vada tuttora cercata. Al bano Carrisi ha invece chiesto di recente il riconoscimento di morte presunta per Ylenia, precisando che dietro a tale decisione vi sono particolari questioni pratiche.

A Quarto Grado anche il caso di Luca Orioli e Marirosa Andreotta, i “fidanzatini di Policoro” trovati morti nel marzo del 1988 in circostanze misteriose e mai chiarite. Causa apparente della morte è il monossido di carbonio, ma la madre del ragazzo continua ancora oggi a sostenere che si sia trattato di duplice omicidio. Ad acuire ancor di più il mistero, la mancata autopsia al ritrovamento dei due corpi. Nel corso della puntata, Salvo Sottile si occuperà poi del mistero di Los Roques e dell’aereo qui scomparso lo scorso 4 gennaio, con a bordo Vittorio Missoni, la compagna ed una coppia di amici. Infine il settimanale di Rete 4 torna sulla scomparsa di Angela Celentano, con tutte le novità della pista messicana, e su quella di Roberta Ragusa, a seguito di nuove importanti testimonianze.