Steve Carell non tornerà nell’episodio finale di The Office

The Office, una delle serie televisive più apprezzate degli ultimi anni, sta per concludersi dopo ben nove stagioni andate in onda sul piccolo schermo e circolano già le prime indiscrezioni sull’epilogo dello show.
Una delle notizie certe non farà, però, gioire i tanti fans di tutto il mondo: Steve Carell non farà un’ultima apparizione interpretando il ruolo di Michael Scott.
In una recente intervista rilasciata ad Access Hollywood, il protagonista del film Cercasi amore per la fine del mondo (ancora presente nelle sale italiane) ha confermato che gli era stata offerta la possibilità di un cameo, ma di averla rifiutata.

Il finale di The Office andrà in onda, con un episodio speciale della durata di un’ora, nel mese di maggio. Steve Carell ha raccontato perché ha preso la sofferta decisione di non ritornare per l’ultima volta: “Non pensavo fosse giusto per il personaggio, perché ha avuto un arco narrativo nella storia e si è evoluto in qualche modo e ha superato l’idea del documentario“. L’attore ha poi proseguito: “Sono molto amico con tutti i membri del cast e con il produttore esecutivo Greg Daniels e voglio tornare e dire “Ciao”, sicuramente prima che tutto finisca, ma ho semplicemente pensato che, pensando al personaggio, non avesse alcun senso“.
Con queste parole sfuma la speranza del pubblico dello show di rivedere uno dei suoi protagonisti più amati prima della fine definitiva della storia.