Nella “Fase tre” della Marvel spazio ad Ant-Man e Doctor Strange

La Marvel sembra avere le idee chiare sui piani delle loro future produzioni cinematografiche.
Kevin Feige, in una recente intervista a MTV, ha anticipato in quale direzione ci si sta muovendo per dare vita alla “Fase tre“.
Nel 2015 arriverà nei cinema Ant-Man e il progetto sarà basato sulla visione della storia di Edgar Wright che, secondo Feige, è l’unica ragione per cui verrà realizzato il film. “Conosco Edgar fin dal primo pranzo insieme al Comic-Con del 2004. Mi ha chiesto cosa stava facendo la Marvel con Ant-Man“, ha raccontato a MTV, per poi proseguire spiegando che la sceneggiatura si occuperà delle origini del personaggio e sta venendo scritta da Wright insieme al suo collaboratore Joe Cornish.

Ant-Man è l’unico lungometraggio per ora annunciato ufficialmente per la Fase tre. Kevin Faige ha, però, anticipato che i personaggi che faranno parte del nuovo capitolo dell’avventura cinematografica ci sarà Doctor Strange per la sua originalità: “E’ completamente diverso da ogni cosa che abbiamo fatto fino a questo momento, come Ant-Man, il che ci entusiama“.
Nel 2015 è prevista la distribuzione internazionale anche di The Avengers 2 e qualche elemento della trama dell’atteso sequel potrebbe essere presente in Iron Man 3. Joss Whedon ha già scritto una prima bozza della sceneggiatura e Faige ha rivelato che ci sono già almeno sette elementi che valgono da soli l’acquisto del biglietto per godersi al cinema il film.