Probabili formazioni Inter-Torino: Cassano dal 1′, riecco Bianchi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

Probabili formazioni Inter-Torino – Cassano in campo dal 1′, Bianchi di nuovo a disposizione: queste le principali novità sul posticipo della 22^ giornata di Serie A. Superata la trasferta di Roma con due risultati tutto sommato positivi, l’Inter torna a San Siro in cerca della seconda vittoria casalinga consecutiva: nelle ultime cinque gare sono arrivati soltanto cinque punti, domani sera ne servono altri tre per non perdere terreno dalla zona Champions, distante quattro lunghezze. Il pronostico è dalla parte di Stramaccioni, ma avere la meglio sul Torino non sarà facile: la squadra di Ventura, 2-0 a Pescara domenica scorsa, arriva da cinque risultati utili consecutivi. Fischio d’inizio domani sera alle ore 20.45, arbitro Davide Massa di Imperia. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Inter – Senza Samuel, ancora ai box, la difesa sarà quella vista a Roma, con Chivu al centro e Ranocchia e Juan Jesus ai suoi lati. Sulla linea dei centrocampisti, Nagatomo e Gargano sono sicuri di partire dal 1′: Zanetti (in mezzo al campo) e Pereira (sull’out di sinistra) dovrebbero prendersi le altre due maglie, ma non va scartata l’ipotesi Cambiasso (se il Cuchu strappasse il posto all’uruguaiano, Zanetti si sposterebbe a destra con Nagatomo dalla parte opposta). Buone notizie là davanti: superato il risentimento all’adduttore, Cassano è in vantaggio su Livaja per un posto accanto a Palacio. Niente da fare, invece, per Milito: come previsto, l’argentino non sarà convocato. Questa la probabile formazione (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Gargano, Pereira; Guarin; Palacio, Cassano. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Jonathan, Benassi, Mariga, Mudingayi, Bessa, Cambiasso, Alvarez, Livaja, Rocchi. All. Stramaccioni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Castellazzi, Samuel, Milito, Coutinho, Stankovic.

Torino – Rispetto alla vittoria di Pescara, Ventura potrebbe cambiare una pedina in ogni reparto. In difesa, sulle corsie esterne, tre uomini si contendono due maglie: Masiello dovrebbe essere confermato a sinistra, Darmian spera di soffiare il posto a D’Ambrosio dalla parte opposta. In mezzo al campo, accanto all’intoccabile Gazzi, il ballottaggio è addirittura a tre: Brighi, titolare nelle ultime due gare, potrebbe essere rimpiazzato da uno tra Vives e Basha. Scontata la presenza di Cerci sull’out di destra (superato il problema al piede, l’ex viola si allena in gruppo da due giorni), resta da trovare il partner d’attacco di Barreto: Bianchi, al rientro dalla squalifica, è in vantaggio su Meggiorini. Questa la probabile formazione (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, Masiello; Vives, Gazzi; Cerci, Bianchi, Barreto, Santana. A disposizione: L. Gomis, Di Cesare, D’Ambrosio, Caceres, Basha, Suciu, Brighi, Bakic, Birsa, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Ogbonna, Diop.

photo credit: Avi Tattenbaum via– photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!