Gabriel Garko: “Non sono bisessuale”

Gabriel Garko, bisessualità – Gabriel Garko mette a tacere i pettegolezzi secondo i quali lui sarebbe bisessuale. L’attore, che presto ritornerà in televisione nei panni di Rodolfo Valentino, in una fiction sulla vita del divo hollywoodiano, afferma di essere etero. “Non c’è alcun fondamento di verità, ma debbo ammettere che sarei preoccupato se nessuno l’avesse mai affermato, quando arrivi al successo o sei omosessuale o una mignotta”, dichiara su Di Tutto (via Tgcom24) a proposito della sua presunta bisessualità. Gabriel Garko però conferma i rumors secondo i quali tra lui e Manuela Arcuri, attrice che lo ha affiancato in tante fiction, c’è stata una relazione. Garko conferma queste voci ed aggiunge che si è trattato solo di un flirt.

Matrimonio e paternità – In vena di confidenze sulla sua vita privata, Gabriel Garko non esclude il matrimonio. “Per come sono fatto io potrei sposarmi anche domani mattina. Bisogna vedere se una donna vorrà prendersi un uomo incapace di cavarsela da solo in casa. Non so stirare né cucinare”, afferma. L’attore, che è molto impegnato in questo periodo da un punto di vista lavorativo – oltre alla fiction su Rodolfo Valentino, sta lavorando alla seconda serie de “Il peccato e la vergogna” – rivela anche che gli piacerebbe diventare padre. “Dopo la nascita di mio nipote mi è venuta voglia di un figlio. Forse non è il momento ma se succedesse, lo accetterei con grande felicità”.