Centovetrine anticipazioni 28 gennaio- Ettore in carcere

Centovetrine anticipazioni, 28 gennaio- Atmosfera carica di tensione a Centovetrine nella puntata di lunedì 28 gennaio… Nonostante Ettore abbia raccomandato alla figlia Diana di non aiutarlo, la giovanissima capo della holding non può fare a meno di mostrare il suo dolore ai dipendenti e di prendere in pubblico le parti del padre. Già in precedenza Diana si era offerta di testimoniare a favore del padre, accusato dell’omicidio di Maddalena Sterling. Ettore continua però a non volere le difese della figlia, convinto egli stesso del grave errore commesso. E’ così che Ferri inizia la sua nuova permanenza n carcere, solo con sé stesso e sommerso dai sensi di colpa per aver ucciso la donna che tanto amava…

Viola è ormai a conoscenza del segreto di Brando e Serena: a confermare i suoi dubbi sono infatti le foto mostratele da Zanasi, spietato più che mai nello smascherare la “coppia”. Viola, alla quale nel frattempo Brando ha proposto di andare all’altare, decide di mantenere per sé il segreto e di non rivelare a Brando e Serena che sa del loro tradimento. Sarà forse per non ferire Damiano, dal precario equilibrio dopo il ritorno a Torino? Oppur Viola userà questo segreto per avvicinarsi a Damiano, con il quale ha negli ultimi mesi instaurato un particolare rapporto di amicizia? Nel frattempo Cecilia continua a scavare nel passato di Thomas, decisa a voler saperne di più prima di dargli una seconda possibilità. La poliziotta si servirà dell’aiuto di Margot e grazie a lei risalirà a Daniela, prima moglie di Thomas; la donna si trova attualmente in carcere e Cecilia intende raggiungerla lì, ma Margot preferisce non rimanere coinvolta nella vicenda…