Calciomercato Milan: Balotelli ormai è rossonero

Calciomercato MilanBalotelli in rossonero, ora si può. Gli incontri avvenuti ieri ed oggi fra la dirigenza del Milan e quella del Manchester City stanno portando la trattativa verso il traguardo. Secondo quanto rivelato da Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di Sky Sport, le due società sono divise solo da qualche milione di euro. Una distanza che può facilmene essere colmata con l’inserimento di bonus legati ai risultati della squadra di Allegri. L’affare si chiuderà sulla base di 22 milioni di euro così suddivisi: 6 subito, più i restanti 16 corrisposti in 4 rate da altrettanti milioni. Un accordo che Galliani aveva già sperimentato portando Ibrahimovic a San Siro.

Riduzione d’ingaggio – Una volta trovato l’accordo economico fra le società, c’è stato da sciogliere il nodo riguardante l’ingaggio di SuperMario. Al City l’ex Inter percepisce 5 milioni di euro netti a stagione, stipendio fuori budget per il Milan. Il giocatore avrebbe però accettato di decurtarsi l’ingaggio, scendendo sino a 4 milioni per i prossimi 4 anni più bonus legati a rendimento e risultati raggiunti. A questo punto non ci sono più ostacoli al ritorno a San Siro per Balotelli, per il quale manca ormai solo l’ufficialità. Il suo arrivo potrebbe sbloccare la situazione di Robinho, per il quale il Santos non si dà per vinto: nei prossimi giorni i brasiliani tenteranno un ultimo assalto e, con un posto in meno nell’attacco rossonero, le possibilità di una partenza dell’ex Real Madrid sono ben più alte rispetto a 20 giorni fa.

photo credit: mcr_joe via photopin cc