“Wild-Oltrenatura” anticipazioni: martedì 29 gennaio

“Wild-Oltrenatura” anticipazioni- Secondo le anticipazioni del 2° appuntamento, dei dieci,  di “Wild-Oltrenatura”,  questa  martedì 29 gennaio, non mancheranno le sorprese! La  6° edizione del programma,  condotto come sempre da Fiammetta Cicogna, sarà dedicata agli aspetti più selvaggi della natura affronterà, ai luoghi inesplorati, alle imprese sportive estreme e all’incontro con gli  animali bizzarri!

2° appuntamento– Prosegue in Val d’Aosta, il viaggio di Fiammetta Cicogna, su una slitta trainata da cani, per l’Italia più selvaggia e attraverserà i boschi valdostani dal Gran Paradiso a La Thuile. Inoltre, l’avventurosa conduttrice, in questa occasione, proverà in prima persona come avviene un salvataggio in caso di valanga. Spazio agli adrenalinici racconti dell’ultracycler Davide, che in solitaria ha attraversato il più grande lago salato del mondo, il Salar de Uyuni in Bolivia e del fuoriclasse del surf acrobatico Francisco Porcella,  che cavalca onde alte come tsunami. Sempre in questa seconda puntata, il documentarista Steve Backshall analizzerà  l’attacco di uno squalo ai danni di una foca mentre i Gator Boys preparano una giovane ragazza a catturare, a mani nude, i coccodrilli. Si proseguirà con lo scienziato spagnolo Frank Cuesta, che per la serie “Frank of the Jungle”, invece, s’inoltrerà in una nursery molto speciale, per piccole tigri e spiegherà come vengono recuperati i cuccioli abbandonati.

Nuovi wild file– Alla fine, tra i nuovi attesissimi wild file, verrà mostrato il video impressionante di un duplice attacco di famelici squali  ai danni di uno sfortunato surfista; la ricostruzione della disavventura  d’una bambina caduta nella gabbia di un gorilla e quella di un uomo sperduto, in alta montagna, per giorni.