Probabili formazioni Milan-Udinese: Allegri lancia Balotelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00

Probabili formazioni Milan-Udinese – Balotelli nel tridente, rientra Benatia: queste le principali novità della sfida fra Milan e Udinese, posticipo domenicale della 23^ giornata di Serie A. Rossoneri vittoriosi sul campo dell’Atalanta e che vogliono continuare a salire verso le posizioni che contano, mentre i friulani stanno ritrovando smalto e saranno un avversario insidioso. All’andata finì 2-1 per i bianconeri, ma gli uomini di Allegri sono molto cambiati: allora non si poteva parlare di squadra, mentre ora si riconosce un lavoro tattico preciso; in secondo luogo, il tecnico milanista avrà a disposizione del suo arco una freccia in più: quel Mario Balotelli che sta già facendo sognare i tifosi. Fischio d’inizio domenica alle ore 20.45, diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Milan – Appena arrivato, Mario Balotelli potrebbe trovarsi subito con addosso una maglia da titolare: Allegri sta infatti pensando di lanciarlo come attaccante centrale in un tridente che vede presenti anche El Shaarawy e Niang. Per il resto non dovrebbero esserci variazioni rispetto all’undici che ha espugnato l’Atleti Azzurri d’Italia. Questa la probabile formazione: (4-3-3) Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Montolivo, Flamini, Boateng; El Shaarawy, Balotelli, Niang. A disposizione: Amelia, Yepes, Antonini, Bonera, Zaccardo, De Sciglio, Nocerino, Traorè, Muntari, Bojan, Robinho, Pazzini. All.: Allegri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Didac Vilà, De Jong, Ambrosini.

Udinese – Guidolin ritrova Benatia, rientrante dalla Coppa d’Africa, ma con tutta probabilità si accomoderà in panchina. In difesa dovrebbero essere confermati Herteaux, Domizzi e Danilo. Basta e Pasquale saranno gli esterni di centrocampo, mentre l’attacco sarà affidato al duo Muriel-Di Natale. Questa la probabile formazione: (3-5-2) Padelli; Herteaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Pasquale; Muriel, Di Natale. A disposizione: Benatia, Faraoni, Merkel, Gabriel Silva, Pereyra, Fabbrini, Maicosuel, Ranegie, Campos Toro. All.: Guidolin. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Mazzarani, Badu, Brkic, Pawlowski.