Probabili formazioni Siena-Inter: stagione finita per Mudingayi

Probabili formazioni Siena-Inter – Domenica il Siena dovrà accogliere in casa un’Inter inevitabilmente determinata, obbligata a collezionare risultati positivi per poter ambire ancora alla sfida per lo scudetto. Dall’altra parte i bianconeri troveranno la motivazione nella loro situazione in campionato, che li vede sempre ad occupare l’ultimo posto in classifica. C’è ancora tanta strada per arrivare alla soglia di galleggiamento della zona salvezza e il problema principale è la mancanza di concretezza davanti alla porta.

Siena – Mentre Pozzi prosegue con il suo programma di recupero, si fa notare l’arrivo di Emeghara, che contro l’Inter dovrebbe partire dalla panchina. I lavori in vista della prossima gara si sono svolti oggi tra Colle Val d’Elsa e Gracciano, per la manutenzione straordinaria dell’impianto dove si allenano solitamente i bianconeri. Iachini dovrebbe riproporre la sua formazione a rombo, con Bogdani in punta e Angelo e Rubin a spingere sui lati. Ecco la probabile formazione (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Rosina, Reginaldo; Bogdani. A disposizione: Farelli, Marini, Belmonte, Paci, Valiani, Del Grosso, Bolzoni, Verre, Sestu, Mannini, Paolucci, Emeghara. Allenatore: Iachini. Squalificati: Vitiello e Terzi. Indisponibili: Pozzi.

Inter – Stramaccioni perde Mudingayi, al quale è stata diagnosticata la rottura del tendine d’Achille e per lui la stagione è finita. Non ci sarà più anche Coutinho, in partenza per Liverpool e a questo punto sarebbe lecito chiedersi se non sia il caso di ingaggiare qualche nuova comparsa, in un squadra che sembra essere in difficoltà, se si guarda agli ultimi risultati sul campo. Contro il Siena il vallo difensivo sarà costituito da Silvestre, Ranocchia e Juan Jesus, che dovranno fronteggiare l’attacco poco esagerato degli avversari, mentre sul lato opposto il compito di segnare sarà di Cassano e Placio, serviti da Guarin. Ecco la probabile formazione (3-4-1-2): Handanovic; Silvestre; Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Gargano, Pereira; Guarin; Cassano, Palacio. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Jonathan, Mariga, Benassi, Cambiasso, Mbaye, Obi, Bessa, Rocchi, Alvarez e Livaja. Allenatore: Stramaccioni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Castellazzi, Samuel, Milito, Stankovic, Mudingayi e Chivu.