Whitney Houston, tutta la sua vita nel libro della madre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57

Tutta, o quasi, la vita di Whitney Houston raccontata in un libro scritto dalla madre… A quasi un anno dalla morte della cantante, la madre Cissy ha pubblicato il libro “Ricordando Whitney” per ripercorrere le tappe della spericolata vita della Houston. Un flashback lungo quasi 40 anni, quando la piccola Whitney iniziò a cantare nel coro gospel della chiesa, fino a diventare solista all’età di 11 anni. Ad instradarla nel mondo della musica, un talento naturale fin da subito fattosi notare e le attenzione della madre Cissy, anch’ella cantante gospel. Ad iniziarla all’abuso di droghe è stato invece il fratello Michael, che a distanza di anni ha confessato la colpa di aver fatto conoscere a Whitney l’inferno della tossicodipendenza

In “Ricordando Whitney” Cissy racconta poi il dramma del matrimonio tra la figlia e Bobby Brown, da lei additato come la vera causa dei problemi di Whitney. “Lui non era in grado di esserle di aiuto, anzi per Whitney senza la sua presenza sarebbe stato più facile rimanere sobria“- sono infatti le parole di Cissy Houston. In un tuffo nel passato di Whitney, il libro ritorna al 1997, quando il volto di Whitney venne sfregiato a causa delle botte prese dal marito: “Non si trattò di un incidente, Bobby era un violento e una volta era così arrabbiato che tirò un pugno sul tavolo con tanta violenza che riuscì a rompere un piatto e una scheggia colpì la mia povera figlia…”
photo credit: asterix611 via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!