Extraterrestri in agenda al World Economic Forum di Davos

Extraterrestri- Il tema degli Extraterrestri è in agenda al Forum Economico Mondiale che è  una fondazione, senza fini di lucro, con sede in Svizzera nel Canton Grigioni o meglio Davos. In questa località c’è sede l’annuale incontro dell’organizzazione che riunisce i maggiori dirigenti politici ed economici internazionali con intellettuali e giornalisti scelti, per discutere delle questioni più urgenti che il mondo deve fronteggiare.

Vita aliena– Quest’anno il Forum, nella relazione del 2013, sviluppata con la collaborazione della rivista Nature, ha individuato cinque aree che ‘potrebbero’ rappresentare i problemi emergenti del prossimo decennio, dalla manipolazione del clima agli Extraterrestri e in particolare sul tipo di approccio da tenere in caso di scoperta di una vita aliena, dal punto di vista etico e sociale più che pratico. Il problema è preparare l’umanità a un annuncio su prove documentate che dimostrino che non si è soli nell’universo e chi  dovrebbe effettuare questo annuncio.

Vita- Le prove di ‘vita’ scoperte lontana dal pianeta Terra, grazie a delle sonde avanzate e particolari non devono essere rappresentate  da avanzate tecnologie, da messaggi codificati o da segnali radio su particolari frequenze. Per aprire nuovi scenari basta evidenziare una forma primitiva di vita anche allo stato elementare, tenendo presente che nell’attuale era geologica l’Antropocene, l’uomo e le sue attività sono  responsabili e i sostenitrici delle modifiche climatiche e territoriali  della Terra.