Home Spettacolo

I Litifiba e la loro Trilogia conquistano Milano (foto)

CONDIVIDI

I Litfiba hanno calcato ieri sera il palco dell’Alcatraz di Milano per la prima data meneghina del loro tour Trilogia 1983-1989, un viaggio tra i primi tre album della band che rivoluzionarono letteralmente la musica rock italiana. Per l’occasione non solo una scaletta speciale ma, a fianco degli inossidabili Piero e Ghigo, vi sono anche Gianni Maroccolo al basso, Antonio Aiazzi alle tastiere e un giovane Luca Martelli alla batteria.

Il pubblico lombardo è numerosissimo, un sold out già annunciato che ha costretto il gruppo ad aggiungere altre date. Moltissimi fans stazionano alle porte del locale fin da alcune ore prima del concerto per poter guadagnare la primissima e ambita prima fila. La dimensione del club è perfetta per un evento di questo genere e la possibilità di riascoltare canzoni che hanno ormai trent’anni ma restano così maledettamente attuali è un immenso piacere per i presenti.
Le prime due date milanesi serviranno inoltre per registrare il live che uscirà nel mese di marzo.

E’ un esperimento riuscito, nonostante il pericolo di avventure simili. Una scaletta studiata e strutturata per il vero fan, con alcune canzoni che dal vivo furono suonate poche volte anche negli stessi anni ’80. L’intesa tra Piero e Ghigo pare ormai definitivamente ritrovata ed è un piacere poter ritrovare anche il resto della band che aveva lavorato ai primi album targati Litfiba.
Stasera si replica e il tour non finisce qui.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini