The Following: Kevin Bacon si fa prendere la mano, test Dna per i suoi cani

Kevin Bacon è così entrato nella parte del detective protagonista di “The Following” – la serie evento del 2013 in onda su Premium Crime dal 4 febbraio in prima serata (visibile in anteprima su Premium Play dal 2 dello stesso mese) – da chiedere il test del DNA ai suoi cani. Insieme alla moglie Kyra Sedgwick, anch’essa attrice (protagonista della serie tv “The Closer” da poco conclusa su Premium Crime), Bacon ha deciso di effettuare il test dei suoi due trovatelli, Lilly e Rocky. “E’ un esame che oggi come oggi tutti possono fare ed è estrememente divertente“, noi aggiungeremmo anche costoso, hanno commentato a “People” all’unisono Bacon e Sedgwick. Dopo aver ordinato on line il kit per l’esame, la coppia di attori ha svolto il test e ha stabilito che Lilly è un misto Labrador, American bulldog e Boston terrier, mentre Rocky è risultato uno Staffordshire terrier di razza.

In attesa del debutto italiano di “The Following” dopo il boom di ascolti americano di oltre 10 milioni di spettatori che vede l’esordio seriale di Kevin Bacon, l’attore che ha imposto alla produzione un limite di 15 puntate a stagione per proseguire la carriera cinematografica all’insegna dei film indipendenti sarà nel 2013 nelle sale con due filmSkum Rocks!, sorta di “Rock of Ages” low-budget, con la voce narrante di Alice Cooper e “RIPD“, pellicola “ai confini della realtà” in cui il nostro affianca Jeff Bridges e Ryan Reynolds nei panni di un poliziotto che torna in vita per scoprire chi l’ha ucciso.