La Disney pubblica online Paperman, cortometraggio candidato all’Oscar

Con una mossa quasi a sorpresa, la Disney ha pubblicato online il cortometraggio Paperman, distribuito nelle sale insieme a Ralph Spaccatutto e candidato al premio Oscar nella categoria Best Animated Short.
Per realizzarlo il regista John Kahr, al suo esordio, ha utilizzato un nuovo e innovativo software chiamato Meander, che permette agli artisti della Disney di disegnare direttamente sopra sequenze realizzate al computer. Il risultato finale è un efficace insieme di animazione vecchio stile e tecnologia, permettendo di dare vita a un’immagine nitida e ricca di dettagli, con una resa quasi impeccabile della profondità.

Il corto, realizzato in bianco e nero con l’unica eccezione cromatica del rossetto della protagonista, è una romantica storia d’amore ambientata a New York.
Un impiegato, complice una folata di vento, incontra una splendida ragazza con cui, però, non ha il tempo di scambiare nemmeno una parola. Con sua grande sorpresa, dalla finestra del suo ufficio, il giovane vede dall’altra parte della strada la sconosciuta e cerca di attirarne l’attenzione attraverso degli aeroplanini di carta. Tutti i tentativi falliscono, ma non tutto è perduto…
Paperman, della durata di poco più di sei minuti, ha già entusiasmato la critica e il pubblico, ottenendo il ruolo di favorito alla conquista dell’ambita statuetta nella notte del 24 febbraio.