Home Spettacolo

The Dizzy Gillespie Afro Cuban Experience al Blue Note di Milano (foto)

CONDIVIDI

Sono passati ormai più di vent’anni dalla scomparsa del leggendario Dizzy Gillespie ma la sua musica appare ancora oggi più viva che mai. Il suo contributo alla musica jazz, e in particolar modo al bepop, fu fondamentale e, senza dubbio, è stato il più grande trombettista al mondo di questo genere musicale.
Il Blue Note di Milano ha ospitato ieri sera (e si replicherà anche mercoledì 6 febbraio) The Dizzy Gillespie Afro Cuban Experience, progetto pensato ed organizzato dal bassista John Lee, per lungo tempo al fianco del trombettista e chiaramente ispirato e basato sulla sua musica e i suoi arrangiamenti.

Sul palco dello splendido locale meneghino vi sono John Lee al basso, Freddie Hendrix alla tromba e flicorno, Sharel Cassity al sassofono e al flauto, Yotam alle chitarre, Robby Ameen alla batteria e, grande ospite speciale, Machito Jr. alle percussioni.
E’ un sound decisamente particolare quello proposto: il jazz si miscela perfettamente a sonorità afro-cubane, impreziosite dalle percussioni di Machito Jr. Ottime le improvvisazioni di Hendrix e di Cassity, sostenuti dalle note precise del basso.
Ancora una volta musica d’altissima qualità per il Blue Note di Milano.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini