Calciomercato Milan: Boateng via a giugno?

Calciomercato Milan – Non sembra destinata ad un lieto fine la storia tra il Milan e Kevin Prince Boateng: il giocatore di nazionalità ghanese potrebbe infatti lasciare il club rossonero nel mercato estivo. Il possibile epilogo è dettato soprattutto dal fatto che il giocatore, sentendosi uno dei più determinanti interpreti della rosa, vorrebbe un adeguamento del contratto in scadenza nel 2014. Un tentativo lo fece il suo procuratore già non molto tempo fa, quando su di lui c’era il Galatasaray, ma Galliani rispose picche. Ora la squadra turca potrebbe diventare la destinazione di Boateng, dato che un’eventuale richiesta di aumento d’ingaggio non risulterebbe legittima. E’ da tempo infatti che il ghanese no si esprime più su quei livelli che lo resero fondamentale nello scacchiere di Allegri.

Sliding doors – La società meneghina è quindi ad un bivio: o rinnovare a Boateng, con relativo adeguamento, e puntare decisamente su di lui, oppure cederlo a fine stagione. La seconda ipotesi appare decisamente più probabile ed i rossoneri avrebbero già un asso nella manica per rendere ancor meno dolorosa la sua partenza. Secondo Kia Joorabchian, agente FIFA che lavora per l’agenzia che gestisce il brasiliano Paulinho, seppur non se ne parli il Milan è una seria pretendente all’acquisto del centrocampista. Trattato dall’Inter per diversi mesi, ora i rossoneri potrebbero fare un bello sgambetto e beffare i cugini. Tuttavia, come già dimostrato a gennaio, il giocatore non si fa convincere facilmente e Galliani dovrà mettere in campo tutte le sue capacità per strapparlo alla concorrenza.