Russia, hostess fa il dito medio ai passeggeri

Epilogo amaro per Tatiana Kozlenko, la hostess russa che ha pubblicato una foto in aereo con il dito medio rivolto ai passeggeri. Dopo la pubblicazione infatti la compagnia Aereoflot ha deciso per il licenziamento.

L’immagine  risale a qualche giorno fa ed era stata messa dalla Kozlenko su suo profilo di VKontakte, un popolare social-network della Russia. Nel giro di poco tempo il gesto della dipendente ha fatto il giro del mondo, con tante condivisioni sia su Facebook che su Twitter. Così nella giornata di ieri l’azienda ha ufficialmente licenziato Tatiana Kozlenko. La scelta le è stata comunicata proprio su VKontakte. Non è la prima volta che una compagnia aerea si trova al centro di curiosi episodi. Già lo scorso anno Ryanair aveva lanciato un calendario con le sue hostess in bikini, con lo slogan “Tariffe bollenti e hostess piccanti”. Sempre di Ryanair un sondaggio su quali tasse da far pagare ai passeggeri. L’imposta più votata è stata quella sul grasso corporeo, con il 29% dei voti. Il tetto era di centotrenta chilogrammi per gli uomini e cento per le donne. Ovviamente non ha trovato sbocco.

Per Aereoflot, attiva dal 1921 con destinazioni in tutti e cinque i continenti, deve essere stato uno shock vedere una lavoratrice fare un gesto così offensivo.  Intanto Tatiana Kozlenko si difende. “Non sono io la colpevole del gesto”, dice.  Stando alle sue parole, la foto è stata messa sulla sua pagina e poi è stata taggata. “La mano-continua- non è la mia e l’aereo non è della mia compagnia”. “Non capisco-conclude- perché mi debbano rovinare la vita per questo”.