Clamoroso parto in Messico: bambina di 9 anni dà alla luce una figlia

Mamma a nove anni. Succede a Dafne, una bambina del Messico che lo scorso cinque febbraio ha partorito una figlia.

Una notizia incredibile che ha fatto il giro del mondo. Se inizialmente il fidanzato diciassettenne era stato indicato come il padre della nascitura, da qualche giorno i sospetti si concentrano anche sul patrigno. Oltre che a livello morale, la vicenda può avere anche risvolti giudiziari. Se il rapporto infatti non è stato consenziente, l’accusa può essere quelle di abuso sessuale su minore.  Di Dafne per ora si conosce poco. Girano voci secondo cui il patrigno avesse spesso abusato di lei, che la madre sia una prostituta e che viva in condizioni di estrema povertà. Dalle prime notizie, anche i parenti più stretti sembrano scossi e disonorati.

Quel che è certo è la gravità della situazione.  Certo  non è da tutti i giorni vedere una bambina assieme a un ragazzo di 17 anni, per di più madre. Del fidanzato non si hanno più tracce. Dopo aver lasciato  l’ospedale Zoquipan di Guadalajara, anche Dafne è irrintracciabile.