Sam Mendes nuovamente regista di 007?

Il successo di Skyfall potrebbe presto avere un seguito. Il regista del prossimo capitolo della saga cinematografica di James Bond sembra possa essere nuovamente Sam Mendes che ha contribuito all’incredibile riscontro positivo registrato ai box office di tutto il mondo del film. Attualmente impegnato nella regia teatrale della versione londinese di Re Lear di William Shakespeare, che vedrà protagonista Simon Russell Beale, Mendes potrebbe ritornare sul set delle avventure di 007 in autunno o nei primi mesi del 2014.
Nel prossimo film tornerà sicuramente Daniel Craig e sembra quasi certa la conferma e la presenza di Ralph Fiennes, Ben Whishaw e Naomie Harris, interpreti di M, Q e Moneypenny.

In alcune interviste è stata più volte presa in considerazione la conferma di Sam Mendes dietro la macchina da presa. Gli sceneggiatori Neal Purvis e Robert Wade avevano raccontato come il regista avesse già qualche idea sulla possibile trama del post-Skyfall. Lo co-sceneggiatore John Logan si sta occupando della prima stesura del ventiquattresimo lungometraggio dedicato a James Bond e, secondo quanto riporta il Daily Mail, Sam Mendes vorrebbe leggere questa bozza prima di prendere una decisione definitiva.
Più di una persona coinvolta nella produzione ha parlato di come il regista abbia gradualmente cambiato idea nei confronti di una sua possibile conferma, respinta in modo deciso fino a poco tempo fa.