Serie A, Giudice Sportivo: 11 squalificati, fermati Totti e De Rossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:47

Sono 11 i giocatori squalificati dal Giudice Sportivo dopo la 25^ giornata di Serie A, tutti per un turno. L’importantissima vittoria sulla Juventus è costata cara alla Roma: domenica prossima, nella delicata trasferta di Bergamo, Andreazzoli dovrà fare a meno di Francesco Totti e Daniele De Rossi, ammoniti sotto diffida nel match di sabato sera. Dal canto suo, Colantuono non avrà Cristiano Del Grosso. E’ andata peggio al Pescara che lunedì prossimo, nella difficile gara sul campo della Lazio, sarà privo di tre elementi: oltre a Vladimir Weiss, espulso l’altro ieri, Gianpaolo Tosel ha fermato Manuele Blasi e Damiano Zanon.

L’Inter perde Pereira – Anche Petkovic dovrà far fronte ad un’assenza, quella di Michael Ciani. Molto più pesante quella che riguarda la Fiorentina: sul campo del Bologna, Montella sarà costretto a rinunciare (per l’ennesima volta) a David Pizarro, che domenica sera si è beccato il 12° cartellino giallo di questa stagione (in 18 partite!). Anche il derby della Madonnina perde un protagonista: domenica sera Andrea Stramaccioni sarà privo di Alvaro Pereira. Nell’Udinese, impegnata nell’importante match di lunedì con il Napoli, mancherà Gabriele Angella. Il Catania, atteso dalla sfida di Parma, sarà privo di Marco Biagianti.

Le società – La Roma è stata punita con una multa di 25.000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato reiteratamente a due calciatori della squadra avversaria cori costituenti espressione di discriminazione razziale” e per aver “lanciato nel settore occupato dalla tifoseria avversaria innumerevoli petardi e bottiglie di plastica, senza conseguenze lesive“. Multa di 15.000 euro alla Juventusper avere suoi sostenitori lanciato nel settore occupato dalla tifoseria avversaria innumerevoli petardi e bottiglie di plastica“. 3.000 euro di ammenda, infine, per il Pescara, “per avere suoi sostenitori lanciato un bengala nel recinto di giuoco“.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!