Calciomercato Inter, Diamanti nel mirino. Torna Pasquale?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46

Calciomercato Inter – Alessandro Diamanti e Giovanni Pasquale: l’Inter del futuro continua a prendere forma. Kuzmanovic, Schelotto e Kovacic, sbarcati alla Pinetina il mese scorso in compagnia di Rocchi e Carrizo, hanno aperto la strada ad una mini rivoluzione che verrà continuata la prossima estate. A luglio, alla riapertura del mercato, Andrea Stramaccioni (o, più probabilmente, il suo sostituto: difficilmente il tecnico romano verrà confermato nella prossima stagione) potrà contare anche su Diego Laxalt, che è già a Milano e sta sfruttando questi mesi per prendere confidenza con il mondo nerazzurro. A ruota lo seguiranno Marco Andreolli e, salvo ribaltoni, Mauro Icardi.

Affari (quasi) fatti – L’affare legato all’acquisto del giovane bomber argentino è in via di definizione. Trovato l’accordo di massima con il giocatore, il club di Moratti sta perfezionando quello con la Sampdoria: la società blucerchiata chiede 12 milioni, l’Inter sta valutando l’ipotesi di inserire alcuni giovani (Duncan, ora in prestito al Livorno, il maggiore indiziato) per abbassare la cifra cash. Tutto fatto, invece, per l’arrivo di Andreolli: il difensore, in scadenza con il Chievo, arriverà a zero euro e si legherà ai nerazzurri fino al 2017. Quello del difensore emiliano, già nerazzurro per quattro stagioni all’alba della carriera, potrebbe non essere l’unico ritorno: nel mirino di Branca è finito anche Pasquale, a sua volta cresciuto nelle giovanili dell’Inter.

Fantasia perduta – L’esterno sinistro, come Andreolli, sarebbe inserito nella prossima lista Uefa come giocatore nato nel vivaio, aspetto che in casa nerazzurra viene tenuto in grande considerazione. La strada per riportarlo alla Pinetina, però, non è in discesa: “Credo che l’Udinese non vorrà privarsene, poco più di sei mesi fa abbiamo rinnovato il contratto prolungandolo sino al 2016“, ha spiegato a FcInterNews.it Marcello Bonetto, agente del giocatore. Più stuzzicante l’idea legata a Diamanti, trequartista del Bologna che l’Inter segue da tempo. Il giocatore, che piace molto allo Zenit di Spalletti, vuole restare in Italia per non uscire dai radar di Prandelli: il club nerazzurro sta pensando di portarlo a Milano per ritrovare quella fantasia persa con gli addii di Sneijder e Coutinho.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!