Niente modelle sul palco degli Oscar, solo futuri protagonisti del cinema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:47

A salire sul palco della cerimonia di consegna degli Oscar, in programma nella notte del 24 febbraio, non saranno solo star conosciute in tutto il mondo, ma anche sei giovani aspiranti registi e attori. I produttori dell’evento, Neil Meron e Craig Zadan, hanno infatti indetto un concorso in cui chiedevano agli studenti in campo cinematografico che tipo di contributo avrebbero dato al futuro del cinema. Oltre 1.100 saggi e video di trenta secondi sono stati inviati con la speranza di poter partecipare alla 85esima edizione dei premi dell’Academy. La tradizionale modella che portava sul palco le statuette da consegnare ai vincitori è stata quindi sostituita con i sei vincitori. Neil Meron ha spiegato che la scelta interrompe una tradizione “molto antiquata e anche un po’ sessista“, per poi proseguire: “perché non possiamo avere in scena delle persone a cui importa veramente il cinema e che rappresentano il futuro?“.

I sei vincitori hanno partecipato alle prove della serata a Hollywood e potranno indossare splendidi abiti da sera realizzati per loro. A tenere in mano per qualche minuto le ambite statuette saranno quindi un ventenne studente di teatro proveniente da Brooklyn, un diciannovenne di origine coreana, un veterano dei Marine di trenta anni che studia cinematografia all’University of Texas, e universitari della Columbia, di Los Angeles e di Chicago.
I produttori dell’evento sperano che l’opportunità diventi una tradizione, archiviando per sempre le bellissime, ma poco rilevanti, modelle e che l’incoraggiante messaggio positivo venga recepito anche all’estero.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!