Elezioni 2013: primi dati di affluenza alle urne, è calo

Il primo dato relativo all’affluenza alle urne in questa prima giornata di elezioni nazionali è stato da poco reso pubblico; hanno votato il 13,62% degli italiani alla Camera in 271 Comuni su 8.092. Si registra, in proporzione, un calo del 3% circa rispetto alla scorsa tornata elettorale. Cronaca di una “disaffezione” annunciata da molti aventi diritto che avevano dichiarato che non si sarebbero recati ai seggi in segno di protesta verso i candidati e della modalità di voto, il porcellum. Complice della scarsa affluenza anche il cattivo tempo: la neve che sta copiosamente imbiancando la Penisola sicuramente non incentiva gli spostamenti; soprattutto fra le persone anziane.

In controtendenza tre regioni, attualmente sopra al 15 per cento, in aumento rispetto alle precedenti elezioni: trattasi di Lombardia, Lazio e Molise. Si ricorda che i seggi resteranno aperti oggi, 24 febbraio, fino alle 22 e domani, 25 febbraio, dalle 7 alle 15. Presto ulteriori aggiornamenti.