Elezioni 2013: exit poll, Pd in testa, segue Pdl, Grillo il terzo partito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40

Gli exit poll relativi a queste elezioni 2013 indicherebbero la vittoria del Partito Democratico, il cui premier designato sarà Pier Luigi Bersani. A seguire si posiziona il Pdl, mentre il terzo partito d’Italia potrebbe essere, ricordiamo che i dati in questione sono ancora parzialmente attendibili e soggetti a cambiamenti, il Movimento 5 Stelle guidato dalla coppia Grillo-Casaleggio. Ecco i primi numeri e le prime proiezioni:  CAMERA Pd- Sel-Altri: 34,5%, Pdl- Lega- Altri: 29,0%, Mov.5Stelle: 19,0%, Sc Civica: 9,5%, Rivoluzione Civile: 3,5%. SENATO Pd-Sel-Altri: 37,0%, Pdl-Lega-Altri: 31,0%, Mov.5Stelle: 16,5%, Sc Monti: 9,0%, Rivoluzione Civile: 3,0%.

Risultati schiaccianti, invece, sotto il fronte regionale per ciò che concerne il Lazio che vede  Zingaretti al 52-54%, Storace al 28-30%, Barillari  al 7-9%, Bongiorno al 4-6%, Ruotolo al 1-2%. In Lombardia i numeri sarebbero, il condizionale resta d’obbligo, quasi allineati: Maroni e Ambrosoli si starebbero giocando la vittoria, soltanto domani si avrà un responso definitivo. In Molise, come in Lazio, il candidato del Pd, Paolo Frattura, avrebbe raggiunto il 47-49% seguito da Michele Iorio, Pdl, con il 26-28%.