Probabili formazioni Ascoli-Sassuolo: Feczesin c’è, Pavoletti dal 1′

Probabili formazioni Ascoli-Sassuolo – Feczesin recuperato, Pavoletti titolare: queste le principali novità sulle formazioni di Ascoli-Sassuolo, match valido per la 28^ giornata di Serie B. Archiviato il successo di Vicenza, 3° consecutivo dopo quelli su Pro Vercelli e Spezia, il Sassuolo vuol continuare la fuga: i ragazzi di Di Francesco, 7 punti di vantaggio sul Livorno e 11 sul Verona, vanno in cerca del 9° successo esterno della stagione. Sulla carta, la sfida di stasera sembra alla portata. L’Ascoli, che sabato ha saltato la sfida di Cesena a causa della neve, nelle ultime 3 gare ha fatto appena 2 punti: l’ultima vittoria casalinga risale a fine dicembre, 4-1 al Cittadella. Fischio d’inizio questa sera alle ore 20.45, arbitro Francesco Borriello di Mantova. Diretta tv su Sky Calcio 6.

Ascoli – Buone notizie per Silva: Feczesin ha recuperato e sarà regolarmente in campo al centro dell’attacco. Senza Zaza, ancora squalificato, il tecnico dei marchigiani potrebbe mandare in campo una formazione più coperta del solito, con Fossati avanzato sulla trequarti: in alternativa, il ruolo di seconda punta sarebbe affidato a Soncin. In difesa, con Ricci ed il rientrante Peccarisi, ballottaggio tra Prestia e Faisca, con il primo favorito. Sulle corsie esterne si rivedranno Scalise e Pasqualini: in mezzo al campo, Loviso si candida per una maglia da titolare al posto di Russo. Ecco la probabile formazione (3-5-1-1): Maurantonio; Prestia, Peccarisi, Ricci; Scalise, Di Donato, Loviso, Capece, Pasqualini; Fossati; Feczesin. A disposizione: Gomis, Faisca, Conocchioli, Russo, Colomba, Soncin, Montalto. All. Silva.

Sassuolo – Scontata la squalifica, Pavoletti è pronto a riprendersi una maglia da titolare al centro dell’attacco: a fargli compagnia saranno Berardi e Catellani, mentre Troianiello ed il rientrante Boakye partiranno dalla panchina. Rispetto all’undici che ha sbancato Vicenza ci saranno altre due novità. In difesa si rivedrà Longhi, di nuovo titolare sulla corsia di sinistra: dalla parte opposta correrà Gazzola, la coppia centrale sarà formata da Bianco e Terranova. In mezzo al campo, invece, non ci sarà Cisbah, neanche convocato: toccherà a Bianchi fa compagnia a Manganelli e Missiroli. Ecco la probabile formazione (4-3-3): Pomini; Gazzola, Bianco, Terranova, Longhi; Bianchi, Manganelli, Missiroli; Berardi, Pavoletti, Catellani. A disposizione: Pigliacelli, Antel, Marzorati, Troiano, Masucci, Boakye, Troianiello. All. Di Francesco