Probabili formazioni Livorno-Crotone: riecco Gemiti, Maiello dal 1′

Probabili formazioni Livorno-Crotone – Gemiti e Bernardini di nuovo in campo, Maiello e Caetano titolari: queste le principali novità sulle formazioni di Livorno-Crotone, match valido per la 28^ giornata di Serie B. Riassaporato, dopo due ko di fila, il gusto dei tre punti, il Livorno torna al Picchi con la necessità di dare continuità alla vittoria di Cittadella: non solo per tentare di riavvicinare il Sassuolo, ma anche per evitare che il Verona, impegnato domani sera a Bari, si faccia pericolosamente sotto. Di contro, il Crotone non può permettersi passi falsi se non vuol rischiare di essere risucchiato in zona play-out: la Reggina, quintultima, è appena un punto più giù. Fischio d’inizio questa sera alle ore 20.45, arbitro Luca Pairetto di Nichelino. Diretta tv su Sky Calcio 5 e Premium Calcio 1.

Livorno – Scontato il turno di squalifica, Bernardini riprenderà il proprio posto in difesa: al suo fianco ci saranno Emerson e Lambrughi, quest’ultimo riportato nel suo ruolo abituale dopo aver giocato qualche metro più avanti a Cittadella. Sull’out di sinistra, quindi, si rivedrà Gemiti: dalla parte opposta dovrebbe andare Salviato, con Schiattarella confermato alle spalle delle punte. In alternativa, il centrocampista napoletano arretrerebbe sulla corsia, con l’inserimento di Siligardi in appoggio a Paulinho e Dionisi. Ecco la probabile formazione (3-4-1-2): Mazzoni; Bernardini, Emerson, Lambrughi; Salviato, Gentsoglou, Duncan, Gemiti; Schiattarella; Paulinho, Dionisi. A disposizione: Aldegani, Ceccherini, Decarli, Vacca, Bigazzi, Siligardi, Dell’Agnello. All. Nicola.

Crotone – Brutte notizie per Drago: oltre a Migliore e De Giorgio, squalificati, il tecnico dei calabresi sarà costretto a rinunciare anche all’infortunato Torromino. Rispetto all’undici visto contro la Ternana, inevitabilmente, ci sarà qualche novità, probabilmente una per reparto. In difesa, la corsia di sinistra sarà presidiata da Mazzotta. In mezzo al campo, Maiello si riprenderà una maglia da titolare a discapito di Galardo: Crisetig ed Eramo gli faranno compagnia. Là davanti, accanto ai confermati Gabionetta e Ciano, toccherà a Caetano, che sabato era partito dalla panchina. Ecco la probabile formazione (4-3-3): Caglioni; Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta; Maiello, Crisetig, Eramo; Gabionetta, Caetano, Ciano. A disposizione: De Luca, Checcucci, Matute, Galardo, Leto, Falconieri, Pettinari. All. Drago.