Home Spettacolo

Joe Bonamassa, il principe del blues in concerto a Milano (foto)

CONDIVIDI

Joe Bonamassa è sicuramente uno dei più grandi chitarristi a livello mondiale; chiare origini legate al Belpaese, ha alle spalle già una carriera importante ed un battesimo giunto direttamente dal re del blues, ovvero da BB King che l’ha voluto al suo fianco quando aveva soltanto dodici anni.
L’enfant prodige non si è più fermato da allora ed è entrato nell’olimpo dei veri maestri della chitarra. La sua creatività l’ha portato a pubblicare ben venti album, nonostante la sua giovane età.

E’ un pubblico decisamente numeroso quello che lo accoglie all’Alcatraz di Milano. Nonostante abbia poco più di trent’anni sul palco Bonamassa mostra un’esperienza incredibile e alterna una quantità smisurata di chitarre, come a cercare il suono perfetto per ogni brano proposto. E non è solo uno straordinario virtuoso della chitarra; Joe Bonamassa ha anche una grande voce, graffiante e molto blue.
La definizione più azzeccata giunge direttamente dal pubblico quando, in un momento di silenzio, una voce urla: “Joe, fai paura”. Ed è proprio così.

Grande performance per il bluesman italo-americano e una vera fortuna essere lì ad ascoltarlo e ad apprezzarlo dal vivo. Il king del blues non si sbagliò quando gli offrì la possibilità di suonare al suo fianco; il titolo di principe è tutto suo.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini