Joe Wright porterà sul grande schermo il nuovo romanzo di Neil Gaiman

Nel mondo di Hollywood non è una novità acquisire i diritti di un’opera letteraria prima della sua pubblicazione, ma sembra che la Focus Features, in collaborazione con la casa di produzione Playtone di proprietà di Tom Hanks, si aspetti grandi cose dalla prossima opera dello scrittore di Neil Gaiman.
Il nuovo romanzo dell’autore si intitolerà The Ocean at the End of the Lane ed arriverà sugli scaffali delle librerie solo nel mese di giugno.
L’adattamento per il grande schermo ha già un regista designato per lavorare dietro la macchina da presa: Joe Wright, autore del recente Anna Karenina e dei successi di critica Espiazione e Orgoglio e pregiudizio.

La trama ufficiale del romanzo The Ocean at the End of the Lane è la seguente: “E’ iniziato per il nostro narratore quaranta anni fa, quando l’inquilino della sua famiglia ha rubato la loro macchina e si è suicidato all’interno del veicolo, liberando dei poteri antichi che era meglio lasciare indisturbati. Creature oscure provenienti dalle profondità del mondo sono in libertà e il nostro narratore dovrà fare tutto il possibile per rimanere vivo: ci sono un orrore primitivo e una minaccia in corso, all’interno della sua famiglia e provenienti dalle forze che si sono unite per distrurlo. La sua unica difesa sono tre donne, e una fattoria alla fine della strada. La più giovane del trio pensa che il suo stagno sia un oceano, mentre la più anziana si ricorda il Big Bang”.
Le atmosfere e le tematiche sembrano molto distanti dai racconti in costume che hanno regalato tante soddisfazioni, e molti premi, a Joe Wright, ma non resta che attendere per leggere l’opera di Neil Gaiman e vedere che approccio ne avrà il regista.