Mark Wahlberg parla di Ted 2, Transformers 4 e del film di Entourage

L’attore Mark Wahlberg, dopo la sua partecipazione in veste di presentatore accanto all’orsetto Ted agli Oscar, ha rivelato qualche nuovo dettaglio sul sequel della commedia, Transformers 4 e un suo possibile coinvolgimento nell’adattamento cinematografico del serial Entourage.
L’unico dei tre progetti ad avere già una data fissata per la sua distribuzione nelle sale è Transformers 4 che verrà proiettato nei cinema il 27 giugno 2014. Il secondo capitolo della storia dell’irriverente orsetto Ted è stato approvato ed è attualmente in fase di scrittura della sceneggiatura, mentre il film di Entourage dve ancora ottenere l’approvazione della casa di produzione.
Wahlberg, durante la preparazione della serata degli Oscar, ha parlato un po’ con Seth MacFarlane perché l’idea di realizzare per la prima volta un sequel lo rendeva un po’ nervoso, ma ha molta fiducia nel regista che ha molta esperienza in campo televisivo e sa come sviluppare i personaggi nel migliore dei modi.
L’attore ha raccontato che Seth ha condiviso con lui alcune idee e l’ha convinto subito ad accettare: “ma ha anche detto che vuole ci sia più spazio per John e Ted…Non vedo l’ora! Non vedo l’ora di passare altri tre mesi con lui, perché si impara molto vedendolo lavorare e gli rubo sempre molte cose“.

La partecipazione a Transformers 4 è invece nata dalla collaborazione precedente tra l’attore e Michael Bay: il regista gli ha chiesto se voleva nuovamente lavorare con lui e gli ha spiegato la sua idea per il quarto capitolo della saga, che sarà molto diverso dai precedenti tre.
Il suo ruolo nel film sarà quello di un padre, ma Mark non ha rivelato nessun altro dettaglio relativo alla trama.
La situazione non è del tutto chiara anche nel caso del film di Entourage di cui si continua a parlare da molto tempo, anche se all’inizio era solo una voce senza fondamento poi trasformatasi in realtà grazie al creatore del serial Doug Ellin.
Mark Wahlberg ha rivelato che, nel caso venisse realizzato, avrebbe un cameo nel ruolo di se stesso come produttore di uno show televisivo di cui uno dei protagonisti vorrebbe far parte.