Probabili formazioni Siena-Atalanta: Angelo e Sestu ok, super Livaja

Probabili formazioni Siena-Atalanta – Si può decisamente parlare di sfida salvezza per Siena e Atalanta, che si affronteranno domani pomeriggio alle 15:00 nella partita prevista per la 27^ giornata di campionato. Colantuono deve risollevare il morale dei suoi ragazzi, investiti da una bufera tormentata che ha portato la sconfitta per 2-3 in casa contro la Roma 2.0 di Andrezzoli. Il Siena viene da una sconfitta ampiamente preannunciabile, ma che non ha di certo giovato al morale della squadra. Iachini dovrà fare un buon lavoro di fino per mettere in campo un 11 che strappi i 3 punti a bergamaschi.

Siena – Iachini è riuscito a recuperare Sestu e Angelo, elementi importantissimi per la sfida salvezza di domani. Vergassola resta in dubbio, ma è tornato ad allenarsi con il gruppo, cosa che fa pensare a un possibile impiego in seconda battuta. Questi i tre out del Siena quasi recuperati, ma se non dovessero farcela pronti Valiani, Bolzoni e Belmonte. Pozzi si dice pronto per stare davanti, ma per sicurezza potrebbe partire ancora dalla panchina. Ecco la probabile formazione Siena (3-4-2-1): Pegolo; Texeira, Terlizzi, Felipe; Angelo, Bolzoni, Della Rocca, Rubin; Rosina, Sestu; Emeghara. A disposizione: Farelli, Uvini, Paci, Belmonte, Grillo, Verre, Calello, Mannini, Valiani, Agra, Reginaldo, Vergassola, Pozzi, Bogdani. Squalificati: Terzi, Vitiello. Indisponibili: nessuno. Allenatore: Iachini.

Atalanta – Contini e Cazzola out per i bergamaschi in un’importantissima sfida salvezza. A queste due squalifiche Colantuono deve aggiungere Scaloni, Cigarini e Bellini che non sembrano farcela. Lucchini e Raimondi lottano per una maglia da titolare in difesa, mentre Del Grosso ha già i tacchetti nell’erba. Sempre un grande sì per Livaja, giocatore in ottima forma. Ecco la probabile formazione Atalanta (4-3-1-2): Consigli; Raimondi, Canini, Stendardo, Del Grosso; Giorgi, Biondini, Carmona; Bonaventura; Livaja, Denis. A disposizione: Polito, Frezzolini, Lucchini, Brivio, Radavanovic, Troisi, Moralez, Brienza, De Luca, Parra, Budan. Squalificati: Masiello, Contini, Cazzola. Indisponibili: Capelli, Marilungo, Scaloni, Cigarini, Bellini. Allenatore: Colantuono.