Probabili formazioni Parma-Torino: dubbio Paletta, Darmian c’è

Probabili formazioni Parma-Torino – Paletta e Belfodil in dubbio, Darmian ed Ogbonna titolari: queste le principali novità sulle formazioni di Parma-Torino, match valido per la 28^ giornata di Serie A. La sconfitta sul campo della Sampdoria, quinta nelle ultime sei partite, ha fatto infuriare Donadoni: “Serve ancora più grinta e convinzione, non possiamo continuare a sprecare occasioni“, ha tuonato il tecnico del Parma, che non vince dal 2-1 al Palermo del 6 gennaio. Anche Ventura, una sola vittoria nelle ultime sei gare, non può permettersi passi falsi: il Torino, reduce dal pareggio a reti bianche contro il Palermo, arriva da due ko esterni di fila. Fischio d’inizio domenica alle ore 15.00, Stadio Tardini di Parma. Diretta tv su Sky Calcio 4 e Premium Calcio 4.

Parma – Oltre a quelle di Paletta e Belfodil, convocati in extremis ma non utilizzati contro la Sampdoria, Donadoni deve verificare le condizioni di Coda, uscito malconcio da Marassi: l’ex Udinese, alle prese con una caviglia malconcia, ieri non si è allenato ed è in forte dubbio. Vista la penuria di centrali, il tecnico dovrebbe rispolverare la difesa a quattro, con Rosi a destra ed uno tra Mesbah e Gobbi dalla parte opposta: se Paletta darà forfait, accanto a Lucarelli sarà confermato Benalouane. Nessun dubbio in mezzo al campo: Valdes si piazzerà in cabina di regia, Marchionni e Parolo gli guarderanno le spalle. Là davanti, Amauri è pronto a riprendersi una maglia da titolare: a Bianiany e Sansone il compito di supportarlo. Ecco la probabile formazione (4-3-3): Mirante; Rosi, Paletta, Lucarelli, Mesbah; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Amauri, Sansone. A disposizione: Pavarini, Bajza, MacEachen, Banalouane, Gobbi, Ampuero, Morrone, Strasser, Ninis, Palladino, Boniperti, Belfodil. All. Donadoni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Santacroce, Mariga, Galloppa, Coda.

Torino – Scontato il turno di squalifica, Ogbonna riprenderà il proprio posto al centro della difesa: sull’out di destra ci sarà regolarmente Darmian, che ha già smaltito la contusione subita domenica scorsa. Gazzi non è al meglio a causa di un problema alla tibia, ma la sua presenza in mezzo al campo non sembra in dubbio: al suo fianco, Brighi parte in vantaggio su Vives, anche perché l’ex Lecce potrebbe essere schierato nuovamente da esterno. Ventura dovrà rinunciare a Cerci e Meggiorini, squalificati: Bianchi e Barreto saranno confermati là davanti, Santana ritroverà una maglia da titolare su una corsia, Stevanovic e appunto Vives sono in ballottaggio per l’altra. Bakic e Caceres stanno meglio e potrebbero essere convocati: più difficile il recupero di Diop (comunque squalificato) e Jonathas. Ecco la probabile formazione (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Stevanovic, Bianchi, Barreto, Santana. A disposizione: Coppola, Rodriguez, Di Cesare, D’Ambrosio, Caceres, Bakic, Basha, Vives, Birsa, Menga, Kabasele. All. Ventura. Squalificati: Diop (2), Cerci (1), Meggiorini (1). Indisponibili: Jonathas, Diop.