Probabili formazioni Livorno-Reggina: Dionisi dal 1′, riecco Sarno

Probabili formazioni Livorno-Reggina – Dinoisi titolare, Sarno di nuovo in campo: queste le principali novità sulle formazioni di Livorno-Reggina, primo posticipo della 30^ giornata di Serie B. Ritrovata la strada maestra con il colpo di La Spezia, il Livorno torna al Picchi per riscattare gli incredibili tonfi interni contro Modena e Crotone: per mantenere le distanze dal Verona, di scena sul campo Grosseto, i ragazzi di Nicola hanno bisogno di ritornare a vincere due partite di fila, impresa che non riesce da più di tre mesi. Dal canto suo, però, Dionigi è alla disperata ricerca di punti-salvezza: la Reggina, quintultima, nelle ultime 8 gare ha vinto una sola volta. Fischio d’inizio sabato alle ore 18.00, arbitro Filippo Merchiori di Ferrara. Diretta tv su Sky Calcio 3 e Premium Calcio.

Livorno – Oltre a Belingheri, appiedato dal Giudice Sportivo, Nicola dovrà fare a meno di Siligardi, andato ko sabato scorso e già operato (con successo) al crociato anteriore del ginocchio sinistro. Rispetto all’undici di La Spezia, quindi, il reparto avanzato sarà rivoluzionato: il tecnico dei toscani dovrebbe rilanciare Dionisi accanto a Paulinho, con Schiattarella avanzato alle loro spalle. Sull’out di destra, al posto dell’ex centrocampista dell’Ancona, si rivedrà Salviato: dalla parte opposta, Gemiti si candida per soffiare il posto a Lambrughi. In difesa, accanto a Bernardini ed Emerson, Decarli è in vantaggio su Ceccherini. Ecco la probabile formazione (3-4-1-2): Mazzoni; Bernardini, Emerson, Decarli; Salviato, Gentsoglou, Duncan, Gemiti; Schiattarella; Paulinho, Dionisi. All. Nicola.

Reggina – Dionigi sembra intenzionato a fare molti cambiamenti rispetto alla formazione di Novara. Al centro della difesa mancherà Ely, appiedato dal Giudice Sportivo: salvo sorprese, toccherà al rientrante Lucioni far compagnia ad Adejo e Di Bari. Senza Colucci, a sua volta squalificato dopo il rosso di sabato scorso, in mezzo al campo si rivedrà Armellino: farà coppia con Barillà, con Rizzato rilanciato a sinistra e Antonazzo confermato dalla parte opposta. Grosse novità anche là davanti, dove Di Michele e Comi (in vantaggio su Gerardi) dovrebbero ritrovare una maglia da titolare: il reintegrato Sarno, assente da oltre due mesi, è pronto a completare il tridente. Ecco la probabile formazione (3-4-2-1): Baiocco; Adejo, Lucioni, Di Bari; Antonazzo, Armellino, Barillà, Rizzato; Di Michele, Sarno; Comi. All. Dionigi.