Star Trek Into Darkness: qualche dettaglio sul personaggio interpretato da Cumberbatch

Il regista J.J. Abrams e l’attore Benedict Cumberbatch hanno rivelato qualche dettaglio relativo al film Star Trek Into Darkness, in arrivo nei cinema nel mese di maggio.
Del personaggio interpretato dall’apprezzato Sherlock Holmes televisivo nel’attesol sequel del film del 2009 si sa poco o nulla, tranne il nome John Harrison.
In un’intervista a Total Film, si è potuto capire qualcosa di più sulla misteriosa figura affidatagli. Cumberbatch ha spiegato che ha dovuto prepararsi scrupolosamente dal punto di vista fisico e atletico perché Harrison è protagonista di diverse sequenze d’azione ed è un guerriero preparatissimo sia nel combattimento corpo a corpo che con le armi. I costumi indossati dall’attore, a suo parere, erano veramente fantastici: da quelli più elaborati e pesanti a quelli più aderenti e pratici.

Ad aggiungere ulteriori dettagli su John Harrison è stato poi il regista J.J. Abrams che lo ha descritto evidenziandone le differenze rispetto a  Nero, interpretato da Eric Bana nel primo film di Star Trek da lui diretto. Il filmmaker ha spiegato che il primo cattivo del reboot della saga era un lunatico vendicativo e rabbioso che aveva come unico obiettivo quello di distruggere ogni cosa, con un passato quasi irrazionale. Harrison sarà molto diverso: “è completamente razionale. E’ qualcuno con cui si può avere una conversazione. Non ci si sarebbe potuti sedere a parlare con Nero perché ti avrebbe staccato la testa“, ha spiegato Abrams.
Con questi nuovi particolari in più non può che aumentare l’attesa per Star Trek Into Darkness.