Risultati Serie A: il Napoli perde, la Juve vince al 90°, il Siena in rimonta

Risultati Serie A La 28° giornata di Serie A regala goal e spettacolo (2 triplette, 3 rimonte e 4 rigori), ma anche i primi verdetti (per quanto non definitivi). Il Napoli perde infatti a Verona mentre la Juventus batte il Catania grazie ad un goal del subentrato Giaccherini nel primo minuto di recupero (1-0). La capolista allunga quindi le distanze dai partenopei, affondati dai colpi di Dramè e Therau (2-0). Venerdì sera, inoltre, il Milan aveva vinto 0-2 in casa del Genoa e si candida quindi per una serrata lotta al 2° posto. Restano dei dubbi sulla condizione arbitrale, ma i goal dello zoppo Pazzini e del suo sostituto Balotelli rappresentano un’ottimo biglietto da visita in vista del ritorno di Champions League a Barcellona.

Il limbo – Nell’anticipo del sabato sera Roma e Udinese ottengono un punto inutile per entrambe: la Roma passa in vantaggio con il solito Lamela ma un gran goal di Muriel pareggia i conti nella ripresa (1-1). Gli scontri di metà classifica finiscono invece tutti in goleade: il Parma vince in rimonta sul Torino (in vantaggio con Santana) segnando 4 goal in 15 minuti (tripletta di Amauri e goal di Sansone) con un 4-1 quotato a 45.00, mentre il Cagliari batte 3-1 la Sampdoria (inutile il goal su rigore di Maxi Lopez al 90°) grazie alla prima tripletta di Ibarbo in Serie A.

Si tocca il fondo – Quasi condannate, ormai, Palermo e Pescara, entrambe sconfitte in rimonta. Il Pescara passa in vantaggio nel lungh-match di Bergamo (gran goal di D’agostino), ma una doppietta di Denis costa al c.t. Bucchi la sua prima sconfitta in Serie A (2-1); stessa sorte tocca al Palermo: il goal di Anselmo illude il Barbera, ammutolito dopo la rimonta siglata per i toscani dai soliti Emeghara e Rosina (1-2). Stasera due big-match concluderanno la 28° giornata di campionato: Lazio-Fiorentina e Inter-Bologna.

I risultati della 28° giornata: Genoa-Milan 0-2 (venerdì), Udinese-Roma 1-1 (sabato), Atalanta-Pescara 2-1 (12:30), Chievo-Napoli 2-0, Cagliari-Sampdoria 3-1, Juventus-Catania 1-0, Parma-Torino 4-1, Palermo-Siena 1-2, Fiorentina-Lazio (20:45), Inter-Bologna (20:45).